Firmata dalla britannica Lunaz, percorre più di 480 km con una ricarica e costa 550.000 euro

Le auto d'epoca convertite ad elettriche non sono una novità. Di recente ha fatto scalpore ad esempio la Ferrari 308 con powertrain Tesla. Dall'Inghilterra arriva ora una storica trasformata in vettura elettrica che, a pensarci bene, sembra proprio aver trovato nel powertrain a batteria una seconda giovinezza.

Si tratta di una Rolls-Royce Phantom V del 1961 ed è stata realizzata dalla Lunaz, azienda specializzata proprio in questo tipo di lavori. La prima ad essersi sottoposta alle cure dell'officina britannica è stata una Jaguar XK120 del 1953 ma ne è passato di tempo da allora. La richiesta è talmente aumentata che la Lunaz ha raddoppiato l'organico per far fronte a tutti gli ordini ricevuti.

Autonomia da quasi 500 km

Ma torniamo alla "Rolls". Se ci pensate, non c'è niente che dia comfort, fluidità di guida e silenziosità di un motore elettrico, e non c'è niente che tragga giovamento da queste caratteristiche dinamiche di un'auto lussuosa ed elegante come una Phantom.

Oltretutto che è stata equipaggiata con una batteria da 120 kWh che garantisce più di 480 km di autonomia con una sola ricarica.

Fotogallery: La Rolls Royce Phantom V EV realizzata da Lunaz

Costo non per tutti

Oltre alla batteria e al motore elettrico, Lunaz ha anche apportato migliorie all'impianto frenante, alle sospensioni e allo sterzo. Inoltre, ha infarcito l'abitacolo di ogni gingillo elettronico oggi disponibile sulle auto moderne. Un sistema di infotainment di ultima generazione, con tanto di connessione wi-fi, Bluetooth e navigatore satellitare

Ha aggiunto anche impianto di climatizzazione e altri accessori, tutti perfettamente integrati nelle forme originali della plancia e dei rivestimenti. Unico problema: il prezzo. L'auto costa 500.000 sterline, pari a circa 550.000 euro. Una cosa non per tutti, insomma. Ma Lunaz ha già previsto di produrne 30 esemplari.

Se siete interessati, ma considerate il prezzo proibitivo, sappiate che Lunaz metterà in commercio anche delle Rolls-Royce Silver Cloud con batteria più piccola (da 80 kWh), a circa 400.000 euro.