Acura, marchio americano premium di Honda, si prepara al grande passo verso l’elettrificazione. Lo fa con la Precision EV Concept, anche se l’azienda si limita a mostrare solo il muso del veicolo. Per il debutto completo bisogna aspettare fino al 18 agosto, quando la vettura si mostrerà per intero durante la Monterey Car Week.

Al momento possiamo solo farci un’idea di come sarà guardando il video di 12 secondi diffuso dal brand. La Precision EV Concept si presenta con una griglia illuminata di blu, al centro della quale vediamo il logo Acura in bella mostra, anch’esso illuminato. Agli angoli, i fari hanno una forma triangolare, da cui partono delle linee sottili che si estendono verso il centro del muso.

La parte inferiore comprende poi delle aperture a forma di arco. A giudicare dal filmato, anche questa sezione ha dei piccoli componenti illuminati. Il video non mostra molto altro, se non degli elementi in rilievo intorno al parafango.

Tanto mistero

Non è ancora chiaro se la Acura Precision EV Concept abbia dei legami con la Honda Prologue EV, modello che si basa sulla piattaforma Ultium di General Motors e che sarà in vendita del 2024. Quando la Casa giapponese ha annunciato il crossover elettrico, ha confermato l’arrivo di una versione Acura, ma non ha fornito altri dettagli.

Quasi nessuna informazione anche sulla meccanica dell'Acura o sulle elettriche Honda. Sappiamo però che, quando ha annunciato le batterie Ultium, GM ha dichiarato che la capacità va da 50 a 200 kWh, mentre l’autonomia potrà raggiungere le 400 miglia (644 chilometri). L’azienda utilizza celle di grande formato, di tipo pouch, in pile orizzontali o verticali, a seconda dell’applicazione.