Ionity ha annunciato la partnership con &Charge. La joint venture che gestisce una delle reti di ricarica a più alta potenza d’Europa ha deciso di iniziare a collaborare con la startup tedesca specializzata in servizi innovativi inerenti la ricarica e la mobilità elettrica in generale.

Le due aziende lavoreranno fianco a fianco per offrire agli automobilisti un inedito servizio attraverso il quale si potrà valutare l’infrastruttura e l’esperienza di ricarica con un’interessante formula che prevede una sorta di “Sfida”, così è stata definita da &Charge.

Premi per gli automobilisti

In sostanza, grazie alla nuova partnership, chi si recherà a una colonnina rapida Ionity, potrà esprimere un giudizio approfondito su vari aspetti, dalla pulizia della stazione al corretto funzionamento dei punti di ricarica alla presenza di strutture danneggiate.

Tutte le indicazioni vengono caricate sull’app di &Charge e trasmesse a Ionity, che grazie ai feedback ricevuti può programmare eventuali interventi per mantenere efficiente e funzionante la propria infrastruttura. In cambio, gli automobilisti che completano la “Sfida” ricevono dei bonus. In particolare, una certa quantità di “&Charge chilometri” che, una volta accumulati, possono essere utilizzati per avere accesso a ricariche gratuite o ad altri premi. Ogni “&Charge chilometro” ha un valore di 0,08 euro.

 

Un servizio migliore

Frank Plaschka, a capo del Marketing e del Brand & Communications di Ionity commenta così la nuova iniziativa: "La collaborazione con &Charge è una componente importante della nostra garanzia di qualità: il feedback relativo alle nostre stazioni di ricarica viene immesso nei nostri sistemi in modo strutturato tramite un'interfaccia. Possiamo quindi valutare potenziali problemi e agire rapidamente. L'approccio crowd-source di &Charge ci aiuta a intensificare il rapporto con i nostri clienti oltre confine e a beneficiare delle esperienze quotidiane della comunità".

"Questa cooperazione rappresenta per noi un'enorme pietra miliare e siamo orgogliosi di collaborare con Ionity - sottolinea Simon Vogt, cofondatore di &Charge - la rete europea di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici. In quanto piattaforma leader che combina il coinvolgimento degli utenti con servizi a valore aggiunto relativi alla ricarica, il nostro obiettivo è migliorare l'esperienza di ricarica complessiva per il conducente di veicoli elettrici e realizzare vantaggi completi per la rete Ionity in termini di tempo di attività, costi operativi e qualità della permanenza".

Ionity continua a crescere

Intanto, Ionity, a latere di questo tipo di iniziative, sta spingendo molto anche per incrementare la propria presenza sul territorio italiano. Al momento sta costruendo una stazione di ricarica a Civitanova Marche

Sarà dotata di 6 colonnine e sarà la prima location gestita dalla società presente lungo la costa adriatica. Si trova in via Luigi Einaudi, al numero 300.

Fotogallery: Le stazioni Ionity in Italia