Ricordate le tre Tesla Roadster praticamente nuove ritrovate in un container in Cina? Vi avevamo raccontato questa storia a maggio, quando gli esemplari erano spuntati da un box di acciaio dimenticato in un porto.

A distanza di quasi un anno, le tre auto elettriche sono state rimesse a nuovo da una società orientale che le aveva acquistate e sono state rivendute all'imprenditore americano Dan O'Dowd, il miliardario fondatore di Green Hills Software.

Un acquisto ponderato

L'imprenditore si è portato a casa le Roadster per una cifra di poco superiore agli 800.000 dollari, un valore leggermente più basso sia della stima inizialmente fatta da esperti del settore, che le valutavano per almeno 1 milione di dollari, sia delle offerte che si pensava potessero arrivare in questi mesi (di almeno 2 milioni di dollari).

Per il miliardario, queste tre Roadster non sono le prime della collezione. Come si può vedere nel video che trovate a fondo pagina, nel suo garage trovano posto anche altri esemplari acquistati in passato, probabilmente come "investimento". Parlando proprio di quest'ultimo dettaglio, infatti, bisogna ricordare che oggi la due posti Tesla è una delle pochissime auto elettriche che in futuro avrà una sicura rivalutazione.

Tre Tesla Roadster trovati in vendita in Cina

Le tre Tesla Roadster ritrovate in Cina

Tre Tesla Roadster trovati in vendita in Cina
Tre Tesla Roadster trovati in vendita in Cina

Come sono fatte

In un periodo storico in cui i barn find (letteralmente “ritrovamenti in un fienile”) piacciono tanto, a maggio 2023 la scoperta delle tre Tesla Roadster, forse la prima con protagoniste delle auto elettriche, aveva fatto un certo clamore fra appassionati e collezionisti.

Nel dettaglio, due delle tre auto erano in versione sport, di cui una con carrozzeria Radiant Red e l’altra in colorazione Very Orange. Stesso colore arancione anche per la terza, che però era in versione base. Negli stessi container, poi, era stato ritrovato anche un quarto esemplare completamente smontato. 

Per tutte, la Gruber Motors, la società che le aveva acquistate al tempo, non aveva rilasciato informazioni dettagliate su stato di salute delle batterie o chilometraggio. A quanto pare, però, visto il prezzo di acquisto, dovrebbero essere in condizioni pressoché perfette.

Il video dell'acquisto

Fotogallery: Tre Tesla Roadster nuove sono state ritrovate in Cina