Elon Musk non è nuovo a un certo tipo di merchandising. Di solito mette in vendita oggetti che si usano nella vita quotidiana e che ricordano un modello specifico di Tesla nel design, nei colori o nei materiali.

Ora tocca alla CyberVessel, ispirata, manco a dirlo, al Cybertruck. Si tratta di una borraccia venduta a 50 dollari e disponibile in due colori: acciaio inossidabile o nero. La prima, in particolare, ha una finitura molto simile a quella della carrozzeria del famoso pick-up elettrico, mentre la seconda, opaca, rimanda più agli esemplari wrappati.

Già esaurita

La Casa, nella sezione dedicata alla CyberVessel, scrive: “La forma incontra la funzione. La CyberVessel è costruita in acciaio inossidabile a doppia parete con coperchio a tenuta sottovuoto e maniglia articolata. Offerta in acciaio inossidabile e nero opaco verniciato a polvere e rifinito, ha la silhouette di un Cybertruck incisa al laser sul coperchio”.

Naturalmente, la CyberVessel, è progettata su misura per i portabicchieri Cybertruck, ma - come si legge ancora sul sito ufficiale - è compatibile con tutti i veicoli Tesla. La nuova borraccia della Casa americana, con una capienza di circa 0,6 litri, è già “out of stock”. Cioè esaurita.

Venduta inizialmente sui mercati del Nord America, in Italia non è mai stata messa in vendita, ma potrebbe arrivare in un secondo momento, come spesso accade. Da noi, in alternativa, si può optare per altri tipi di borracce. Sullo store online sono presenti quella azzurra per la Giornata della Terra, quella “Off the Road” a tema Cybertruck o quella più discreta con il logo della Casa, in bianco o in nero.

Il Cybertruck arriverà in Europa?

Andando oltre la borraccia dedicata al Cybertruck e venendo al veicolo vero e proprio, una delle domande più frequenti riguarda la reale commercializzazione del pick-up in Europa. Al momento l’operazione sembra improbabile, visto il rapporto tra quantità prodotte e ordini.

Però non si può escludere per il futuro. Per quanto alcuni abbiano sollevato problemi omologativi, infatti, Tesla ha dato il via a un tour nel Vecchio Continente che si allargherà anche al Medio Oriente: un’iniziativa che difficilmente rimarrà fine a se stessa.

Fotogallery: Tesla Cybertruck