Mentre 007 si prepara a guidare la prima Aston Martin elettrica, Audi e Lexus mettono le loro supercar ecologiche a fianco di Spider Man e dei Men in Black

A lungo il cinema di fantascienza ha profetizzato l'arrivo delle auto elettriche, talvolta anche con una certa precisione. Oggi, quindi, non è insolito che i modelli di serie o di prossima uscita compaiano nelle pellicole a scopo promozionale come del resto hanno sempre fatto quelle tradizionali.

Addirittura l'Agente 007 James Bond, che sarà di nuovo al cinema il prossimo aprile con la 25a avventura cinematografica (la quinta con il volto di Dainel Craig) guiderà un esemplare della Aston Martin Rapide E, la GT elettrica già in produzione. Ma non si tratta dell'unica supercar “verde” attesa al cinema.

L'uomo ragno viaggia sulla e-tron GT

Dopo una prima comparsata in “Avengers Endgame”, nelle sale lo scorso aprile, in cui era guidata dal personaggio di Tony Stark/Iron Man, ora la Audi e-tron GT concept, che prefigura il prossimo modello della famiglia e-tron, torna davanti alla cinepresa per “Spider-Man: Far from Home”.

Si tratta del secondo film dedicato all'Uomo Ragno nell'attuale ciclo Marvel, in cui l'Audi si inserirà in una scena in cui viene guidata direttamente dal giovane protagonista interpretato da Tom Holland. Presentata lo scorso novembre a Los Angeles, la e-tron GT concept ha una potenza massima prossima ai 600 CV e promette un'autonomia di 400 km.

Una Lexus “volante” per i MiB

Di auto che si trasformano in jet nella saga dei “Men in Black”, gli agenti incaricati di sorvegliare gli alieni indisciplinati a spasso per la Terra, ne avevamo già viste. Addirittura nel 2003 Mercedes aveva affidato alla seconda pellicola della serie la promozione della nuova Classe E. Nel prossimo, già distribuito nelle sale statunitensi lo scorso 14 giugno e in arrivo in Italia il 25 luglio, i protagonisti utilizzano un jet interstellare battezzato “Lexus QZ 618 Galactic Enforcer jet”.

Le auto dei supereroi

Energia quantica e sistema ibrido

La Casa stessa ha diffuso quattro immagini render accompagnati da un simpatico comunicato dai contenuti estremamente “tecnici”. Si parla della tecnologia propulsiva basata sui nuclei galattici e modalità Eco, Sport e Quantum (l'ultima con accelerazione 0-60 miglia orarie in 0.0000000000001 nanosecondi) e del sistema ibrido di trasformazione che consente al jet di assumere le sembianze “terrestri” di una Lexus RC F.

Vettura, per la verità, spinta da un classico 5.0 V8 a benzina, anche se con una modalità a ciclo Atkinson. Da sottolineare che una coupé Lexus, in questo caso la LC, era già comparsa nel film “Black Panther” del 2018 dedicato a un altro eroe dell'universo Marvel.

Fotogallery: Le auto dei supereroi