Autonomia da 20 km e 20 km/h di velocità massima, ha impianto luci, frenata rigenerativa e un peso di soli 7,7 kg

Non è la prima volta che Hyundai si cimenta nella realizzazione di un monopattino elettrico. Al Ces del 2017 presentò infatti lo Ioniq Scooter. Oggi è la volta di un nuovo prototipo che la Casa coreana ha realizzato con l'intento preciso di renderlo ultracompatto. Tanto da poterlo alloggiare all'interno di un apposito vano ricavato sulle future vetture del brand.

In questo modo, come spiega il video in calce a questo articolo, gli automobilisti potranno raggiungere una comoda area di sosta a bordo della loro auto e poi percorrere il cosiddetto ultimo miglio a bordo del loro monopattino. Si tratta di un mercato che secondo le ultime analisi finanziarie potrebbe valere a livello globale oltre 500 miliardi di dollari nel 2030.

Trazione posteriore e sospensione anteriore

Il nuovo monopattino elettrico adotta una serie di soluzione interessanti. Prima di tutto, è dotato di trazione sulla ruota posteriore (su quello precedente era davanti) e sulla ruota anteriore è stato dotato di un ammortizzatore che rende più agevole e sicuro il passaggio su buche, marciapiedi e asperità della strada.

Dal punto di vista tecnico, questo piccolo concept pesa 7,7 kg ed è alimentato da batterie agli ioni di litio da 10,5 Ah. Ipotizzando che sia a 12 Volt, come accade anche su altri modelli, significa che arriverebbe ad avere una capacità di 0,125 kWh (qui un articolo che spiega la differenza tra kW e kWh).

Monopattini elettrici, da Hyundai un mezzo da 20 km di autonomia

È dotato anche di luci anteriori e posteriori, per essere utilizzato in sicurezza anche nelle ore notturne, e monta un display digitale sul quale sono riportate varie informazioni, come la velocità e lo stato di carica della batteria. Il nuovo monopattino Hyundai monta anche un sistema frenante in grado di recuperare energia che può innalzare l'autonomia del 7%, arrivando a circa 20 km con un pieno.

'