Inizia nella capitale ceca la sperimentazione del noleggio a tempo della due ruote a batteria accessibile tramite app

Skoda si muove con sempre maggiore decisione nell’esplorare nuovi metodi di mobilità; per i brevi spostamenti tipici dei centri urbani il costruttore ha ideato un sistema di sharing basato sullo scooter elettrico BeRider in corso di sperimentazione a Praga.

Lo scooter BeRider

Il BeRider è alimentato da due batterie agli ioni di litio, ha potenti luci e Led per la visibilità, freni a disco anteriori e posteriori, inoltre grazie anche al peso contenuto, le ruote larghe e le sospensioni robuste lo scooter ha grande manovrabilità e sicurezza. La velocità massima è di 66 km/h e l’autonomia di 70 km adatta per gli spostamenti urbani. Il display del BeRider è concepito per dare le informazioni necessarie, come velocità e autonomia residua, senza distrazioni. Sul manubrio è ricavato un supporto per usare lo smartphone come navigatore, presente anche una presa Usb per la ricarica dei dispositivi. Sono previsti agganci per piccoli bagagli e un alloggiamento per due caschi.

Skoda BeRider, lo scooter elettrico in sharing a Praga

La sperimentazione a Praga

In accordo con le autorità di Praga, Skoda inizia dunque la sperimentazione nella città. È stabilita un’area cittadina dove gli scooter potranno viaggiare e parcheggiare liberamente dove sia consentito. I dati sulla zona di parcheggio e la carica delle batteria sono comunicati in tempo reale ad una centrale di controllo che potrà vedere e rimediare se qualche scooter è parcheggiato irregolarmente oppure ha una carica troppo bassa. I dati raccolti durante la sperimentazione saranno importanti per valutare l’efficacia dell’iniziativa.

Skoda BeRider, lo scooter elettrico in sharing a Praga

Si fa tutto tramite l'app

L’utilizzo dei BeRider è volutamente semplice, basta scaricare sullo smartphone la app e registrarsi al servizio. Completata la registrazione con la app l’utente può vedere quale scooter è disponibile e provvedere a sbloccarlo e bloccarlo, tutto senza chiave. Quando si finisce di usare lo scooter basta riporre il casco nell’alloggiamento. Il pagamento avviene tramite carta di credito e la tariffa è a tempo (5,00 CZK, corone ceche al minuto). Per guidare il BeRider serve una patente B.

Fotogallery: Skoda BeRider, lo scooter elettrico in sharing a Praga