Concept e modello di serie a confronto: analogie e differenze tra la Vision e l'ammiraglia a batteria di Stoccarda, attesa nel 2021

A fianco alla EQC, Mercedes si appresta a presentare il secondo modello della nuova famiglia a zero emissioni. Si tratta della EQS, equivalente a batteria dell'ammiraglia Classe S. Nei piani della Casa di Stoccarda c'è proprio di lanciare la EQS subito dopo la nuova generazione della "S", attesa per la fine dell'anno. L'ammiraglia elettrica, quindi, arriverà a inizio 2021

Fotogallery: Mercedes EQS Test Drive

L'auto è stata anticipata dalla concept EQS Vision, da cui la EQS di serie recupererà molto dello stile e buona parte della tecnologia. Lo si nota da queste fotografie in cui proprio una EQS Vision e una EQS di serie, ancora camuffata, sono immortalate una a fianco all'altra. Confrontiamole nel dettaglio.

Mercedes EQS Concept

Un look meno ardito

La prima cosa che si nota è la diversa linea di cintura. Sulla concept è molto arcuata mentre sul modello di serie è stata ingentilita e resa meno accentuata, per quanto ancora d'impatto. Il modello di serie, inoltre, sembra un po' più alto, come dimostra la finestratura laterale meno affilata.  

Nella vista di profilo si nota inoltre come le ruote, che sulla EQS sono davvero agli angoli del corpo vettura, sul modello di serie sono in posizione più tradizionale, lasciando qualche centimetro in più allo sbalzo anteriore e posteriore. 

Specchietti al posto delle telecamere

Tra le differenze più evidenti anche la presenza di specchietti retrovisori "tradizionali" sul modello di serie al posto delle telecamere mostrate dalla concept, montate su due supporti sottilissimi. Non è escluso però che proprio le telecamere saranno offerte - magari come optional - anche sulla EQS (li si possono avere già sull'Audi e-tron e sulla Honda e e non rappresentano più un tabù).

Nonostante le differenze, il nostro collega Tom Moloughney, che ha guidato la concept, ha avuto rassicurazioni da Stefan Lamm, capo del design di Mercedes, sul fatto che il modello di serie della EQS resterà molto fedele allo stile mostrato dalla concept. C'è da crederlo, visto che il modello camuffato presenta protezioni in plastica molto invasive che nascondono le vere forme del corpo vettura. 

Mercedes EQS Vision Concept

Qualche dato sulla tecnica

Mercedes ha sempre investito la Classe S del ruolo di portabandiera delle tecnologie più avanzate a disposizione della Casa. Così sarà anche per la EQS, che rappresenterà l'eccellenza nel campo delle vetture elettriche targate Stoccarda. 

Ad esempio, si pensa che potrebbe essere equipaggiata della stessa batteria della EQS Vision concept, che con una capacità di oltre 100 KWh vanta un'autonomia di 700 km su ciclo WLTP. Un bel passo in avanti rispetto alla EQC, SUV a zero emissioni regolarmente in commercio la cui batteria non supera gli 85 KWh, con autonomia di circa 415 km