Dopo la Honda e, il secondo modello a batterie è atteso per il 2022

Non è un caso che la Honda e sia parecchio più divertente da guidare di quanto ci si aspetterebbe da un’auto da città. Abbiamo avuto modo di constatarlo durante il nostro primo test drive su strada e la conferma arriva anche da un secondo modello, derivato dal prototipo di sportiva chiamato Honda Sports EV Concept.
 
Dopo la presentazione al Salone di Tokyo nel 2017, raccontata nel video che trovate più avanti nell'articolo, il vice presidente di Honda Europa, Tom Gardner, torna a parlare ad Automotive News Europe della versione di serie di quest’auto sportiva, attesa entro il 2022. 
 

Motore e trazione dietro

La piattaforma che la coupé figlia della Sports EV Concept erediterà dalla Honda e, infatti, è a motore e trazione posteriore. Ma, considerando le premesse viste sulla citycar, ciò che farà rendere al meglio questa variante sportiva in termini di prestazioni non è soltanto la sua architettura, il suo schema meccanico: è anche una questione filosofica, riassunta bene - ad esempio - dalla scelta degli pneumatici (Michelin Pilot Sport 4), che di solito sulle auto elettriche sono ottimizzati per ridurre la resistenza al rotolamento.

Fotogallery: Honda Sports EV Concept From The Stage In Tokyo - Photos & Live Videos

 

Curva già che è un piacere

Proprio durante la prima prova su strada, in effetti, quello che è emerso è una taratura molto dinamica dell’assetto, della risposta dello sterzo e del bilanciamento tra avantreno e retrotreno della Honda e, cosa che crea tutti i presupposti per dare al modello di produzione derivato dalla Honda Sports EV Concept un comportamento su strada davvero interessante. In grado, pertanto, di sfruttare al meglio l’erogazione istantanea del motore elettrico, che come base di partenza - sulla Honda e - ha una coppia di 315 Nm e 100 kW (136 CV) o 113 kW (154 CV) di potenza. 
 
 

Una famiglia elettrificata

Vedremo se anche la batteria della coupé sportiva sarà la stessa della citycar a 4 porte, con 35,5 kWh di capacità e tra i 205 e i 220 km di autonomia dichiarata. E vedremo anche come Honda completerà con altre due auto elettrificate una famiglia composta da 4 modelli, imparentati con la tecnologia che sta alla base del progetto della Sports EV Concept e della Honda e.
 
In particolare, nel 2021 ci si aspetta di veder nascere anche una versione ibrida della Honda Civic, in variante full e plug-in, oltre che della nuova Honda HR-V Hybrid, sviluppando la tecnologia di elettrificazione vista sull’attuale Honda CR-V e sulla nuova Honda Jazz.