Sviluppata in Finlandia, ha la peculiarità del motore inserito al posto del mozzo della ruota: costerà circa 25.000 euro

L'elettrico si affaccia sempre di più nel mondo delle due ruote, sia per la strada che per le competizioni, con il secondo veicolo di sviluppo per il primo. Non è passato molto tempo quando parlammo insieme a Matteo Ferrari, campione del mondo Moto E, di dinamica di guida e sviluppo del mondo moto. Le realtà però iniziano ad essere sempre più eterogenee: se da un lato siamo oramai abituati a nomi come Zero Motorcycles, Energica o anche Harley Davidson, dall'altro, ecco affacciarsi nuovi competitor come Verge Motorcycles che, fin dal 2018, ha intrapreso il cammino con la Verge TS.

Il progetto, inizialmente conosciuto come RMK E2, era legato a dei semplici rendering che mostravano però una interessante soluzione tecnica che ricorda, per chi è appassionato della serie, le moto viste in Tron Legacy. Già, perché questa TS ha il motore posto sulla ruota posteriore senza mozzo. Ora però si sta andando molto più avanti.

Motore al posto del mozzo

La peculiarità del prototipo è proprio questa: il mozzo della ruota è il motore stesso: una soluzione che permette dunque di ripartire in maniera differente le masse e la distribuzione dei pesi.

Il motore, tra l'altro, ha anche dei dati interessanti, con 80 kW (107 CV), con i magneti ed il rame che sono posti lontano dall'asse di rotazione. Questo permetterebbe di ottenere un valore di coppia nominale davvero esagerato di 1.000 Nm e dunque uno 0-97 km/h in meno di 4 secondi, con una velocità limitata di 180 km/h. La trazione posteriore senza mozzo è stata progettata proprio in Finlandia, dove verrà anche prodotta la stessa moto. Secondo quanto riferito dalla stessa Verge Motorcycles, anche la sostituzione dello pneumatico posteriore non sarà complicata.

Verge TS

Autonomia fino a 300 chilometri

Per quanto riguarda la capacità della batteria, avendo spostato il motore sull'asse della ruota, avrà comunque un ingombro da sfruttare maggiore. Non sono state offerte cifre o elementi a supporto se non un'autonomia dichiarata in città di 300 chilometri, ed in autostrada di 200 chilometri.

Questa moto avrà a disposizione il connettore con predisposizione alla ricarica veloce in CC, ma non è stato riferito quale tipologia di connettore e quale standard utilizzerà.

Al momento, la Verge TS è disponibile in pre-ordinazione con un deposito di 2.000 euro. La moto dovrebbe avere un costo complessivo di 24.990 Euro.

Fotogallery: Verge Motorcycles TS