Tre varianti di prezzo per quello che sarà il primo passo verso una vera e propria rete dedicata per tutta la gamma EV di Wolfsburg

Volkswagen sta lanciando la propria stazione di ricarica domestica ID, ed offrirà l'installazione ancor prima della consegna della propria compatta ID.3 (leggi qui per scoprire come si compra la Volkswagen ID.3), dal mese di settembre dopo l'inizio degli ordini il 17 giugno. Nell'annuncio della Casa di Wolfsburg però, la notizia più interessante riguarda la volontà di creare una "rete di ricarica completa intorno alla ID.3".

Si parte sotto i 400 euro

Si tratta dunque di una wallbox con un prezzo base di circa 399 euro fino ad un massimo di 849 euro, per una carica casalinga fino a 11 kW con un connettore di Tipo2 con, nel caso di versione più evoluta, un contratto elettrico integrato, ma anche scheda con contratto LTE di comunicazione tramite app.

Fotogallery: Volkswagen ID. Charger Wallbox

Lancio in otto Paesi

La "Charging Station" è ora disponibile in otto Paesi europei con installazioni per la versione base per il momento. Non è ancora chiaro però come si vorrà evolvere la questione, considerando come lo stesso Thomas Ulbrich, responsabile della mobilità elettrica della Casa, abbia voluto sottolineare ancora una volta come il wallbox sia solo la prima fase di una "rete di ricarica completa intorno alla ID.3".

"Anche la Volkswagen stabilisce nuovi standard per la ricarica nel segmento dei volumi. Costruiremo una rete di ricarica completa attorno all'ID.3 nei prossimi mesi. In futuro caricare un'auto elettrica deve essere chiaro e semplice come caricare uno smartphone".

  ID. Charger ID. Charger Connect ID. Charger Pro
Costo 399 euro 599 euro 849 euro
Connettore  Tipo 2 Tipo 2 Tipo 2
Rilevamento corrente continua Presente Presente Presente
Controllo tramite App - Presente Presente
Wi-Fi / Lan - Presente Presente
Comunicazione tramite LTE - Opzionale Presente
Rilevamento integrato quantità energia elettrica consumata - - Presente

Fotogallery: Volkswagen ID.3 First Edition