Smentita la credenza del primo ministro australiano Scott Morrison secondo cui le EV non erano capaci di trainare roulotte o barche

La credenza comune è che le auto elettriche non siano in grado di trainare grossi rimorchi. Ad alimentarla, tra i tanti, anche il primo ministro australiano Scott Morrison che – non se ne capisce bene il motivo a dire il vero – affermava durante la sua campagna elettorale che le auto elettriche non erano adatte alla vita all’aria aperta perché non in grado di trainare roulotte, barche o altri rimorchi.

Ebbene, su Twitter è stato pubblicato un video che farà cambiare idea anche ai più scettici. In attesa - chissà - della futura Monovolume annunciata da Elon Musk, ecco una Tesla Model Y, infatti, tira fuori dall’acqua un motoscafo senza il minimo sforzo.

Nessuna difficoltà al traino

In attesa di vederla in Italia, la protagonista di questo video si trova in Florida, patria della pesca sportiva e degli sport acquatici. Tal Gabriel, che su Twitter si definisce Tesla addicted, mostra una Model Y nuova di zecca affrontare con estrema naturalezza la rampa in salita per trasportare fuori dall’acqua un’imbarcazione a motore.

Il commento al video recita: “un amico ha acquistato una Model Y e due giorni fa e l’ha messa alla frusta per portare fuori dall’acqua la sua barca. Ha detto che è stato come non avere attaccato nessun rimorchio”.

 

Il maxi-rimorchio della Mini

Ci sono stati esempi ben più eclatanti di un’auto elettrica con traino a seguito. Il più famoso, forse, quello della Mini Cooper SE, la prima Mini elettrica che - guarda il caso - abbiamo provato in Florida, che si è portata a spasso un Boeing 777 Cargo. Il filmato risale alla scorsa estate e mostra la versione a zero emissioni della Mini, forte di una coppia di 270 Nm scaricati a terra a partire da zero giri, trainare un bestione da 350 tonnellate.

Tesla non fu da meno: una Model X 100D (con 660 Nm di coppia) trainò senza sforzo un Boeing 787-9 Dreamliner delal Quantas. Lo fece nel 2018 proprio in Australia. Evidentemente Morrison non fu avvisato dal proprio entourage dell’impresa…