Pacchetti personalizzati e tariffe dedicate ai possessori delle auto alla spina della Casa inglese: ecco i dettagli

Come rendere sempre più semplice e fruibile la scelta di passare all’elettrico? Per rispondere a questa domanda Jaguar Land Rover ha deciso di includere nel suo progetto di elettrificazione dell’intera gamma anche Enel X. Un partner d’eccezione che progetta e sviluppa soluzioni incentrate sui principi di sostenibilità ed economia circolare, per fornire un modello alternativo che rispetti l'ambiente e integri l'innovazione tecnologica nella vita quotidiana.

Un nuovo modo di concepire l’auto

L'accordo già in essere tra le due aziende è stato rinsaldato ora che JLR si prepara a immettere sul mercato un numero maggiore di modelli alla spina. Oltre all'elettrica pura I-Pace, infatti, la Casa offrirà entro la fine di marzo una versione plug-in di tutti i SUV a listino. 

In un panorama elettrificato sempre più variegato e competitivo, infatti, quello che può decretare la differenza è riuscire ad offrire ai propri clienti un’esperienza di possesso dell’auto unica, arricchita da servizi e vantaggi pensati per renderla il più piacevole possibile, risolvendo ogni possibile complicazione. Per questo JLR è convinta che la collaborazione con Enel X sia un valore aggiunto all’esperienza di guida “alla spina”.

Enel X JuiceBox

I due giganti si uniscono per concepire una diversa filosofia di vita che parta dallo sviluppo di soluzioni integrate, messe a disposizione dei clienti interessati all’acquisto della Jaguar I-Pace, 100% elettrica e delle altre Phev di Jaguar e Land Rover già in vendita (Evoque e Discovery Sport) e in arrivo.

A casa o per strada

Le proposte si diversificano a seconda delle esigenze del cliente. Il JuicePack di Enel X, prevede infatti un pacchetto di offerte adatto alle diverse necessità connesse all’utilizzo di una vettura “full electric” o PHEV e che si distingue in due ambiti: Home e Street. Il primo, per la ricarica privata, permette di fare il pieno di energia comodamente a casa o in ufficio grazie alla JuiceBox Pro Cellular, il nuovo dispositivo per la ricarica domestica con cavo Modo 3 integrato, disponibile nelle versioni da 7,4 e 11 kW di potenza.

Con JuicePack Street i clienti possono ricaricare la propria vettura utilizzando comodamente l’App “JuicePass”, presso gli oltre 12mila punti di ricarica Enel X in tutta Italia, ai quali si aggiungono quelli dei partner con i quali ha siglato accordi di interoperabilità. Possono inoltre usufruire di ulteriori vantaggi attraverso la Enel X Card da utilizzare, in alternativa all’App, con 2 anni di servizio prenotazione dell’infrastruttura di ricarica e un bonus iniziale di 200 kWh di energia per la ricarica pubblica.

2021 Jaguar I-PACE

Elettrico è semplice

“Il lavoro che abbiamo fatto in questi anni – ha dichiarato Francesco Venturini, Ceo di Enel X – permette già oggi di considerare la mobilità elettrica non più come alternativa a quella tradizionale, ma come una realtà consolidata. Ed è partendo da questo presupposto che Enel X continua a innovare per fornire soluzioni di ricarica sempre più rapide, semplici da utilizzare e adatte sia all’ambito pubblico che a quello domestico”.

Una collaborazione che si adatta perfettamente al “Costante percorso evolutivo di Jaguar Land Rover verso una mobilità sempre più sostenibile – ha dichiarato Daniele Maver, Presidente di Jaguar Land Rover Italia - offrendo un pacchetto di servizi che renda semplice e pratico l’accesso alla rete di ricarica e ancora più piacevole l’esperienza della guida elettrica”.