L'eccellenza modenese delle moto elettriche riceve 11 colonnine dalla oil company transalpina: arriveranno anche wallbox per i clienti

Un progetto in cui un'azienda produttrice di motociclette elettriche si unisce a una oil company che installa colonnine di ricarica. Sembra il futuro, invece succede oggi a Modena, dove ha la sede Energica Motor, eccellenza italiana tra i pionieri delle moto a batteria. Nonché costruttore unico delle due ruote che competono nella MotoE.

L’azienda modenese ha stretto un accordo con Total, che metterà a disposizione 11 colonnine di ricarica da 22 kW proprio per i dipendenti e gli ospiti della Casa. Total, major già molto attiva per la transizione energetica, ha scelto Energica come prima location italiana per questo tipo di installazione. 

Innovazione continua

“Per far crescere un settore industriale come il nostro occorrono diversi fattori: tecnologia, innovazione, finanziamenti e infrastrutture – afferma Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company – In Energica abbiamo sempre creduto nella giusta combinazione tra tutti questi elementi per poter crescere e affermare i nostri prodotti in tutto il mondo”.

Energica

“Ora grazie a Total Italia che ci ha scelto come luogo ideale per la sua prima installazione di colonnine Total sul territorio italiano, possiamo aggiungere un'ulteriore milestone innovativa alla nostra sede produttiva”, conclude. 

Con l'accordo, all’installazione di colonnine presso la factory modenese si affiancherà un piano di offerte commerciali per i wallbox che Energica proporrà alla rete di concessionari ed importatori ufficiale.

Obiettivo zero emissioni

Soddisfazione è espressa anche da Filippo Redaelli, amministratore delegato di Total Italia: “ll settore dell’elettrico è un mercato chiave e oggi imprescindibile per uno sviluppo sostenibile nel rispetto dei nuovi trend e di una crescente sensibilità a livello sociale”. 

Non solo, Total è ben consapevole del fatto che i mercati dell'energia si stanno evolvendo spinti dalla sfida ambientale. Per questo l’azienda si impegna in prima persona nello sviluppo di soluzioni e nuove attività che la portino a raggiugere l’obiettivo annunciato di diventare una realtà a zero emissioni entro il 2050.