Le ricariche ad altissima potenza arrivano in città: l’iniziativa di Enel X in collaborazione con Volkswagen Group Italia

Se non è un giorno “storico” per la mobilità elettrica in Italia, poco ci manca. Oggi infatti è stata inaugurata a Roma alla presenza della sindaca Raggi la prima stazione di ricarica ultra fast cittadina. Un vero e proprio “benzinaio” per le auto elettriche, in cui grazie alle colonnine HPC, fino a 350 kW, sarà possibile fare il pieno di elettricità in circa 15 minuti. Ovviamente con le vetture in grado di assorbire tutta questa potenza.

L’iniziativa di Enel X, in collaborazione con Volkswagen Group Italia, si è concretizzata a Roma, in Corso Francia 212, con la nascita del primo Enel X Store. E come ci ha spiegato l’a.d. dell’azienda, Francesco Venturini, è solo l’inizio. Ma vediamo meglio in questo video di cosa si tratta.

Ci sono i test drive

La prima area urbana d’Italia per la ricarica ultra fast vanta quattro postazioni HPC in corrente continua da 350 kW, una colonnina JuicePole in corrente alternata con due punti a 22 kW e un JuiceMedia, un maxi-schermo che incorpora due attacchi in AC. Questi ultimi dedicati però solo alle vetture in test drive.

Enel X Corso Francia Chargin Station
Enel X Corso Francia Chargin Station
Enel X Corso Francia Chargin Station

Già, perché tra le attività che animeranno questa stazione di servizio 4.0 ci sarà anche la possibilità di provare a rotazione la crescente gamma full electric di tutti i brand del Gruppo Volkswagen.

“Partecipare a questa iniziativa è una scelta coerente con la nostra scelta a livello globale, abbiamo fatto investimenti giganteschi per la mobilità del futuro”, sottolinea il CEO di Volkswagen Group Italia, Massimo Nordio, osservando che “se si vuole essere leader una delle responsabilità è quella di fare squadra per la creazione di un ecosistema”. Per Nordio le colonnine HPC sono "una chiave di volta fondamentale", perché grazie ai tempi di ricarica ridottissimi avvicinano la user experience al rifornimento tradizionale.

Enel X Corso Francia Chargin Station
Enel X Corso Francia Chargin Station

"Rispondono a bisogni che fino a ieri erano insoddisfatti", evidenzia anche Venturini, "chi non ha la possibilità di ricaricare in garage o in ufficio qui può fare un pieno in pochissimo tempo".

L'Enel X Store

A proposito di user experience, oltre alla possibilità di effettuare test drive, questo primo Enel X Store vuole offrire agli automobilisti anche altre opportunità. C’è un bar con diverse postazioni per trascorrere comodamente l’intervallo di tempo per la ricarica, ma anche un PuntoPuoi, dove si possono effettuare una serie di operazioni come il pagamento dei bollettini.

E infine si possono conoscere e provare le tecnologie e l’ecosistema di prodotti di Enel X, non solo per la mobilità elettrica come la JuiceBox, ma anche soluzioni per la smart home o come l’impianto fotovoltaico da balcone. E in futuro, la promessa è di attivare sempre più servizi per l’intrattenimento di chi ricarica.