Non tutti sanno che in Giappone esiste un campionato riservato alle auto elettriche stradali. Anzi, di più: nel Paese del Sol Levante c’è proprio un ente dedicato alle corse per vetture a zero emissioni. Si chiama JEVRA, acronimo che sta per Japan Electric Vehicle Race Association.

Dal 2010 la Jevra organizza la All Japan EV-GP, serie in cui auto alimentate esclusivamente a batteria si danno battaglia su vari circuiti del Paese. E che circuiti, visto che si corre anche su piste del calibro di Fuji, Tsukuba e Motegi, su distanze che si aggirano intorno ai 60 km.

La competizione non manca

Nei primi anni la serie è stata dominata dalle Tesla Roadster, che per prestazioni e impostazione generale erano troppo superiori alle altre vetture che si presentavano al via. Ma con il passare del tempo i modelli che si sono schierati in griglia sono aumentati e, con l'arrivo di nuovi pretendenti, la competizione si è fatta ben più agguerrita.

Per fare un esempio, basti dire che alla prima gara della stagione 2021, disputata lo scorso weekend, la vittoria è andata ad una Tesla Model 3 Performance preparata dalla americana Unplugged Performance (l’officina che sempre con una Model 3 ha corso alla Pikes Peak) e che ha tagliato il traguardo poco prima di una Porsche Taycan Turbo S.

 

Insomma, stiamo parlando di auto che vantano potenze dell’ordine dei 500/600 CV. E le medie dimostrano che siamo di fronte a gare di tutto rispetto. Sul circuito di Fuji, la Model 3 vincitrice ha chiuso i 12 giri in programma a una media di oltre 133 km/h.

Obiettivo: promuovere l’elettrico

La Jevra non è impegnata solo sul fronte delle competizioni sportive. L’associazione nipponica, infatti, si pone l’obiettivo di diffondere la cultura della guida a zero emissioni e si fa promotrice di numerose iniziative per la promozione della mobilità elettrica.

Inoltre, per i propri associati, offre vari vantaggi sul tema della ricarica (inclusa la ricarica mobile) e su partnership con altre società che erogano servizi legati alla eMobility. Ma ora che abbiamo assistito al duello Tesla-Porsche (aspettando che le due Case tornino a sfidarsi al Nurburgring), non vediamo l'ora di vedere come andranno a finire le prossime gare in calendario.

  • 5 maggio - Sodegaura
  • 6 giugno - Tsukuba
  • 4 luglio - Sugo
  • 8 agosto - Motegi
  • 3 ottobre - Tsukuba
  • 31 ottobre - Sodegaura