Il media network internazionale protagonista dell'informazione di settore con un'innovativa piattaforma digitale insieme a IAA MOBILITY

La mobilità sta affrontando un periodo di profonda trasformazione. Transizione ecologica, nuove tecnologie, forme di mobilità alternativa stanno cambiando il mondo dell’automotive e, con esso, anche il modo di fare i saloni dell'auto.

Tra questi c’è l’IAA MOBILITY di Monaco, kermesse che per affrontare le nuove sfide del settore si allea con Motorsport Network, motorsport partner ufficiale della manifestazione.

Una nuova formula

L'IAA MOBILITY, che si terrà dal 7 al 12 settembre, supererà il tradizionale concetto di fiera di settore e sarà animato da una serie di tavole rotonde, conferenze e presentazioni che permetteranno di coinvolgere maggiormente l’audience dell’evento, composto sia da operatori di settore sia da normali visitatori, visto che la manifestazione sarà regolarmente aperta al pubblico per tutte le giornate in programma.

Tra i temi trattati ci saranno anche quelli inerenti la mobilità del futuro, la sostenibilità del mondo delle corse e, più in generale, la passione per le auto e le moto oltre che per competizioni motoristiche. Il nuovo format troverà visibilità grazie proprio alla collaborazione con Motorsport Network, che produrrà contenuti a tema divulgandoli oltre che su InsideEVs anche tramite Motorsport-Total.com, Motorsport.com e Motor1.com: un network che può contare su oltre 60 milioni di utenti unici al mese in tutto il mondo.

A contatto con il pubblico

Il legame con l’IAA MOBILITY di Monaco sarà sottolineato anche dalla presenza di due stand, uno all’interno del polo fieristico (zona B2B) e uno a Odeonsplatz, nell’area B2C, grazie al quale visitatori e appassionati potranno entrare in contatto con il brand Motorsport Network.

“Non vediamo l’ora di lavorare insieme a IAA MOBILITY qui a Monaco – ha detto Olivier Ciesla, CEO di Motorsport Network - In questa città, tra l’altro, si trova anche la nostra sede tedesca. Il nuovo concetto di ‘Open Space’ e l’idea di avere incontri ed eventi in molte delle più belle piazze della città ci è piaciuta da subito. È una grande opportunità per gli addetti ai lavori e per tutti gli appassionati di auto e motorsport di incontrarsi nuovamente di persona”.