Le strade di Palermo e Rho danno il benvenuto a un nuovo operatore di monopattini elettrici in sharing: si tratta di Free Now, fornitore di servizi di mobilità con sede ad Amburgo e nato dalla joint venture tra i Gruppi BMW e Daimler.

In tinta arancione e prodotti dalla svedese Voi Technology, i nuovi scooter possono essere prenotati direttamente dall'app. Ecco come funziona il servizio e quanti sono i veicoli.

Servizio di qualità

Dopo essersi fatti vedere sulle strade della Capitale, i mezzi si mostrano in Sicilia e Lombardia con alcuni accorgimenti, per rendere il loro utilizzo più comodo e pratico. Prima di tutto, sulla scocca trova posto un doppio cavalletto anti-caduta, utile in caso di parcheggi affollati o in pendenza, mentre le ruote sono di dimensioni generose, così come la pedana e il doppio ammortizzatore anteriore, in grado di "digerire" bene le diverse asperità del manto stradale.

Il numero di mezzi messi in campo da Free Now è di 150 per Rho, alla periferia ovest di Milano, e 500 per Palermo. Non è escluso che nel prossimo periodo arriveranno ulteriori "due ruote" anche in altre città strategiche e più grandi.

Fotogallery: Foto - Unasca e Voi Technology per le lezioni sui monopattini

Massima integrazione, stessa app

Una delle particolarità dello sharing di Free Now è quello di fornire sempre dalla stessa app anche altri servizi. Qualora, per esempio. non fosse disponibile questo specifico tipo di monopattino a marchio Voi Technology, l'utente potrà contare sul noleggio di altri mezzi di trasporto, come quelli a marchio Cooltra, Dott, RideMovi, Share Now, Tier e Zity, utilizzando sempre la stessa app.

In occasione del lancio dei monopattini Voi Technology a Palermo e Rho, Umberto Javarone, direttore generale di Free Now, ha commentato:

"Siamo entusiasti di annunciare l’espansione del servizio nelle città di Palermo e Rho. Grazie al consolidamento della nostra partnership, siamo ora in grado di guidare le tendenze del mercato e soddisfare il crescente desiderio di multi-mobilità che, secondo il Mobility Report diffuso da FREE NOW, coinvolge ormai quasi l'80% degli italiani."