Rivian sembrerebbe essersi messa la crisi del 2022 alle spalle. Dopo una serie di problemi e ritardi sulla produzione e altre varie difficoltà, la Casa di RJ Scaringe potrebbe produrre 50.000 veicoli elettrici all’anno già dal 2023.

A dirlo è lo stesso ceo della startup con sede a Irvine, in California. Le dichiarazioni sono state rilasciate durante un’intervista al noto youtuber statunitense Marques Brownlee. Ma c’è dell’altro.

L'allargamento della gamma verso il basso

Rivian è partita con i due modelli di punta, il pick-up R1T e il SUV R1S. Si tratta di due veicoli di grosse dimensioni che in America hanno prezzi di partenza rispettivamente di 73.000 e 78.000 dollari. Sono, insomma, modelli abbastanza di nicchia.

La scelta non è stata casuale. Anche Tesla è partita da Model S e Model X e, guardando sempre a Costruttori giovani a stelle e strisce, Lucid Motors ha fatto lo stesso con la Air, berlina di gamma alta. Questo perché concentrarsi su modelli che hanno volumi minori si possono mettere a punto processi produttivi da usare su auto con diffusione maggiore.

I membri del team di assemblaggio inseriscono un parabrezza su un Rivian R1T sulla linea di produzione di convalida dello stabilimento di produzione di Rivian a Normal, IL.

Produzione di una Rivian R1T nello stabilimento di Normal, in Illinois.

L'Europa nel mirino

E qui si arriva al futuro di Rivian, che secondo Scaringe amplierà la gamma con i modelli della “serie 2”. Si tratta di R2T e R2S (di cui si parla da anni ma che fino a ora non hanno visto la luce). Avranno dimensioni più contenute rispetto a R1T ed R1S e anche un prezzo minore e ne ricalcheranno l’aspetto, con il primo che sarà un pick-up e il secondo un SUV o, al massimo, un crossover.

Saranno modelli chiave per la Casa, perché saranno quelli con cui Rivian si affaccerà anche in Europa. Il Vecchio Continente è uno degli obiettivi strategici della Casa, come dimostrano anche i vari annunci di lavoro comparsi negli ultimi mesi per uffici con sede a Berlino o in Olanda o il centro di Ricerca e Sviluppo in Serbia.

Fotogallery: Il Centro Ricerca e Sviluppo di Rivian in Serbia