Come ci sposteremo all'interno delle città tra qualche decennio? Una risposta precisa a questa domanda ancora non esiste, ma una possibile soluzione potrebbe essere per mezzo di piccoli aerei a decollo verticale autonomi.

Si chiamano eVTOL (Electric vertical take-off and landing aircraft) e sono dei velivoli rivoluzionari, alimentati a batteria, con diversi posti a sedere e, in alcuni casi, autonomi. L'ultimo progetto è stato presentato dalla neonata Frank Stephenson Design oggi, al Paris Air Show, l'evento biennale francese sul futuro del trasporto aereo. Ecco come è fatto.

Un equilibrio tra forma e funzione

Il nuovo "volocopter" di Frank Stephenson Design è caratterizzato da forme estetiche tradizionali per questi velivoli, con un abitacolo centrale collegato a diversi sostegni per diversi rotori, in grado di garantire una grande stabilità anche in caso di vento forte.

L'eVTOL Prosperity I

L'eVTOL Prosperity I

Il design esterno di questo particolare oggetto si conosceva già, in quanto era stato presentato l'anno scorso nel corso di una conferenza dedicata. A Parigi però il progettista ha svelato tutte le linee definitive per quanto riguarda gli interni e gli esterni.

Un progetto unico

Come anticipato dal progettista stesso, nelle fasi di studio di questo nuovo eVTOL sono stati tenuti in considerazione principalmente due aspetti cardine: il peso e la sicurezza in qualsiasi condizione.

Nel corso dei test di volo il Prosperity I ha dimostrato più volte di essere in grado di svolgere perfettamente il compito per cui è stato ideato, ottenendo tra l'altro il record mondiale per il volo più lungo effettuato da un mezzo di questo tipo con una singola ricarica: 250 km.

L'eVTOL Prosperity I

L'eVTOL Prosperity I

A tal proposito Frank Stephenson, fondatore di Frank Stephenson Design, ha dichiarato:

“Durante il progetto AutoFlight, il peso e la sicurezza erano le nostre massime priorità; questi determinano tutto il lavoro che svolgiamo in questo settore e il peso deve essere ridotto al minimo per massimizzare l'efficienza. Disponiamo di molteplici modalità di guasto per garantire che il veicolo aderisca ai più elevati standard di sicurezza”.

A proposito dell'evento parigino

Il Paris Air Show (Salon international de l'aéronautique et de l'espace de Paris-Le Bourget) è una fiera e un air show che si tiene ogni due anni all'aeroporto di Parigi-Le Bourget, in Francia.

Organizzato dal principale organismo rappresentativo dell'industria aerospaziale francese, il Groupement des industries françaises aéronautiques et spatiales (GIFAS), è il più grande evento fieristico ed espositivo dell'industria aerospaziale mondiale per numero di espositori e per dimensioni dello spazio espositivo.

Fotogallery: Frank Stephenson Design Prosperity I