Sono passati 6 anni da quando Elon Musk annunciò per la prima volta la volontà di costruire un’innovativa stazione di ricarica dotata di Supercharger e di una serie di servizi accessori ispirandosi alle famose tavole calde americane degli Anni ’50. Anche nel look.

Ora, a distanza di tutto questo tempo, Tesla dà il via definitivo al progetto, la cui costruzione è appena iniziata. La pima stazione Supercharger del futuro sorgerà a Los Angeles, più precisamente al numero 7001 della West Santa Monica Boulevard di Hollywood.

Una stazione del futuro, ispirata al passato

Nel 2018, per spiegare cosa aveva in mente, Elon Musk scrisse: “Metteremo un drive-in vecchia scuola, un ristorante rock’n'roll e cameriere con i pattini a rotelle in una delle nuove sedi dei Tesla Supercharger a Los Angeles”.

Tre anni dopo Tesla presentò una domanda all’ufficio marchi statunitense per poter utilizzare i propri marchi nei servizi di ristorazione e l’anno scorso la Casa ha presentato alla città di Los Angeles il progetto per una stazione di ricarica dotata di un ristorante aperto 24 ore su 24 e di un cinema drive-in.

Foto - Render del Tesla diner a Hollywood

I render del Tesla diner a Hollywood

Finalmente, Tesla ha dato il via ai lavori di costruzione e ora Elon Musk è tornato sull’argomento spiegando: “Il nostro ristorante futuristico Tesla, che è una via di mezzo tra Grease e The Jetsons (la prima è una famosa pellicola cinematografica, la seconda una serie animata conosciuta in Italia come “I pronipoti”) sarà pronta entro la fine dell’anno".

Cortometraggi ad hoc

Secondo quanto riportato da Bloomberg, nella stazione di Los Angeles Tesla installerà 28 Supercharger e 2 schermi che consentiranno a 200 persone di assistere e film e cortometraggi stando comodamente seduti all’interno delle loro vetture.

Curioso che sugli schermi saranno proiettati film con durata compresa tra i 15 e i 30 minuti, in modo che chi ricarica possa seguire la storia dall’inizio alla fine prima di ripartire con l’auto carica.