La startup inglese Lunaz è conosciuta per due attività in particolare: la conversione elettrica dei veicoli di servizio e utilità, come i camion della nettezza urbana che realizza in serie, e per quella molto più romantica dei restomod, pezzi unici basati su automobili classiche aggiornate ed elettrificate.

A quest'ultima lista appartiene la Range Rover del 1983 che il team britannico ha recentemente completato e presentato: si tratta di un lavoro un po' fuori dagli schemi, in quanto l'auto è stata privata del tetto e convertita in una sorta di torpedo a zero emissioni. Per giunta, rappresenta una sorta di omaggio alla saga di 007, in quanto si ispira alla Range Rover guidata da Roger Moore nel film Octopussy del 1983, allestita da "safari".

Rinforzata per l'elettrico

L'esemplare base è appunto una Range Rover a passo corto del 1983, lo stesso anno di uscita del film, ed è stato sottoposto a una revisione del telaio e della scocca necessaria sia a rinforzarne le strutture di sicurezza, compensando l'eliminazione del tetto, sia ad alloggiare il potente gruppo motore elettrico.

Lunaz Range Rover 007 1983 (8)

Originale fuori, rivoluzionata dentro

A parte la rimozione del tetto, l'aspetto della carrozzeria, verniciata in color Maya Blue e con capote in blu scuro, è stato mantenuto in tutto e per tutto conforme all'originale. Totalmente diverso l'approccio agli interni, che sono invece stati rifatti interamente da Lunaz con una fase di concezione e sviluppo da oltre 1.000 ore e con parti come la consolle centrale realizzate grazie alla stampa 3D.

Lunaz Range Rover 007 1983 (3)

Lunaz Range Rover 007 1983, i sedili

Lunaz Range Rover 007 1983 (5)

Lunaz Range Rover 007 1983, gli strumenti

Lunaz Range Rover 007 1983 (6)

Lunaz Range Rover 007 1983, un dettaglio dell'allestimento

La plancia integra infatti un display che accoglie l'infotainment e le immagini della retrocamera, mentre i sedili riscaldabili sono stati imbottiti con materiali utilizzati sulle vetture di lusso e rivestiti con tessuti idrorepellenti. Le prestazioni fuoristrada restano elevate e, in particolare, la profondità di guado rimane di 500 mm.

Lunaz Range Rover 007 1983 (12)
Lunaz Range Rover 007 1983 (4)

Tanta potenza, zero emissioni

Il propulsore, oggetto di una specifica richiesta del cliente, ha una potenza massima di 280 kW, 380 CV, più potente del V8 originario e, soprattutto, "pulito". Visto che anche la coppia è aumentata in modo significativo, le sospensioni sono state riviste e dotate di ammortizzatori regolabili e molle su misura, freni a disco a sei pistoncini sulle ruote anteriori e a quattro sulle posteriori e una calibrazione specifica della frenata rigenerativa.

Fotogallery: Range Rover "007 1983" by Lunaz