Dall’Australia a Porto Rico, con la missione di resistere a condizioni meteo estreme, in una regione spesso vittima di uragani. Sono i pannelli solari di 5B, società con sede nel Nuovo Galles del Sud, che si aggiudica un contratto da 69 megawatt (MW) di energia a Jobos, nella parte ovest dello Stato americano, per un progetto che prevede anche l’installazione di 100 MW di batterie d’accumulo.

Entro quindi la fine dell’anno, l’azienda fornirà 1.392 pannelli fotovoltaici modulari 5B Maverick, sistemi prefabbricati ad Adelaide che riducono i lavori d’installazione sul sito del 70% e che contano 90 moduli solari ciascuno, montati su 9 cremagliere incernierate tra 10 travi in acciaio-cemento.

Densità energetica raddoppiata

A velocizzare le operazioni c’è poi la struttura dei pannelli, spediti in una pila piegata a fisarmonica e spiegata sul posto con un’inclinazione di 10 gradi. Secondo 5B, queste caratteristiche aumentano la densità energetica del suo prodotto fino al 98% rispetto ai tradizionali sistemi con inseguitore e all’87% nel confronto coi sistemi fissi.

Pannelli solari Maverick 5B

I pannelli solari Maverick 5B