ZTL libera, parcheggio gratuito, esenzione del bollo: ecco tutto quello che è concesso a chi guida un'auto ibrida o a zero emissioni nel capoluogo lombardo

Continua la nostra analisi dei benefici derivanti dall'acquisto di un'auto elettrica o ibrida in una delle principali città italiane. Questa volta abbiamo analizzato Milano. Vediamo a quali agevolazioni si va incontro nel capoluogo lombardo.

Zona a Traffico Limitato (ZTL)

La ZTL di Milano si articola in due zone distinte: l’Area C, corrispondente alla Cerchia dei Bastioni, e l’Area B, che copre quasi tutto il territorio del Comune. Per entrare in queste due zone a traffico limitato sono presenti delle agevolazioni per chi possiede un’auto a basso impatto ambientale.

Auto elettriche a Milano, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

In particolare, le auto elettriche possono entrare gratuitamente nell’Area C, quindi nelle zone più centrali della metropoli. Le auto ibride invece possono accedere gratuitamente a quest’area solo fino al 30 settembre 2022, termine che può essere prorogato di un anno per le vetture con emissioni di CO2 inferiori ai 100 g/km e fino al 30 settembre 2030 se le emissioni non superano i 50 g/km.

Per quanto riguarda l’Area B, i benefici si vedranno tra qualche anno: le limitazioni all’accesso in questa zona verranno infatti implementate negli anni a venire, ma le auto elettriche e ibride potranno accedervi gratuitamente a tempo indeterminato.

Auto elettriche a Milano, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Parcheggi e strisce blu

Le agevolazioni però non finiscono qui. I residenti nel comune di Milano (o per chi abbia nella città il proprio centro di interessi per lavoro, studio, svago ecc.), proprietari di un auto a trazione esclusivamente elettrica, possono richiedere il rilascio di un Pass per la sosta gratuita sia nelle zone a pagamento (strisce blu) che negli spazi riservati ai residenti (strisce gialle).

Il Pass costa 10 euro (più marca da bollo erariale da apporvi), da pagare al momento del ritiro, e la sua durata è di 5 anni se il chi lo richiede è anche il proprietario dell’auto, mente la validità si riduce a 3 anni nel caso il richiedente non coincidesse con il proprietario (auto in leasing, noleggio, comodato d’uso gratuito).

Per ottenerlo, il cittadino può presentare richiesta all’Ufficio Protocollo di via Beccaria 19 oppure può inviare una mail all’indirizzo mta.parcheggi@comune.milano.it, o ancora avanzare domanda per posta, mandando una raccomandata. La modulistica da compilare e l’elenco dei documenti da allegare alla domanda si possono trovare su questa pagina del sito del comune.

Auto elettriche a Milano, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Bollo auto

Chi vive nel capoluogo lombardo può inoltre usufruire delle esenzioni regionali dal pagamento della tassa automobilistica. Per chi acquista un’auto elettrica nuova infatti è prevista l’esenzione dal pagamento del bollo per 5 anni. Per chi invece compra un veicolo ibrido, la Regione Lombardia offre uno sconto del 50% sulla tassa per i tre anni che seguono la data di prima immatricolazione.

Per chi invece nel 2019 abbina l’acquisto di un’ibrida con la rottamazione di un veicolo inquinante, la Regione offre sia un contributo di 90 euro per la demolizione che l’esenzione per 3 anni dal pagamento del bollo per la nuova auto (ulteriori informazioni circa i requisiti per accedere a queste agevolazioni si possono trovare su a questo link).

 

Accesso

Area C

Accesso

Area B

Parcheggio

Strisce blu

Bollo
Auto elettriche ingresso libero ingresso libero

libero con Pass

per 3 o 5 anni

gratuito

per 5 anni

Auto ibride

limitazioni a partire

dal 20/09/'22

ingresso libero a pagamento

sconto 50%

per 3 anni

Altre agevolazioni

Per ulteriori informazioni circa le esenzioni o le agevolazioni per i veicoli a basso impatto ambientale nel Comune di Milano è possibile contattare l’Area Parcheggi e Sportello Unico Mobilità scrivendo a mta.staff@comune.milano.it o rivolgendosi allo sportello di via Cesare Beccaria 19, Milano.