ZTL libera, parcheggio gratuito, esenzione del bollo: ecco tutto quello che è concesso a chi guida un'auto ibrida o a zero emissioni

Continua anche questa settimana il nostro viaggio attraverso le principali città italiane per scoprire quali sono le agevolazioni previste dai diversi comuni per incentivare la mobilità elettrica. Questa settimana la nostra analisi si concentra su Perugia, per mostrare cosa offre il capoluogo umbro a chi acquista un’auto elettrica o ibrida.

Zona a Traffico Limitato (ZTL)

Il Comune di Perugia già da diversi anni si impegna a favorire lo sviluppo di una mobilità sostenibile: le linee guida dell’azione dell’amministrazione sono state raccolte nel “Manifesto per la mobilità elettrica e sostenibile”. Tra le varie iniziative, una delle più significative è certamente la decisione di rendere libero e gratuito l’accesso alla ZTL cittadina per le auto a trazione elettrica.

Per usufruire di questo beneficio, a cui possono accedere solo i residenti nel capoluogo umbro, chi guida una vettura elettrica deve innanzitutto pre-registrarsi sull’apposita piattaforma. In seguito, il proprietario deve recarsi con la modulistica compilata (scaricabile dal sito del Comune) presso l’Ufficio Permessi, per finalizzare la registrazione e ottenere il permesso di circolazione, che ha validità annuale. Attualmente quest’agevolazione è attiva fino alla fine del 2019, ma come successo negli anni passati è probabile che ci sarà un’ulteriore proroga dell’iniziativa. Questo provvedimento si applica anche alle auto ibride.

Auto elettriche a Perugia, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Parcheggi e strisce blu

Sempre restando nell’ambito delle iniziative del sopracitato “Manifesto”, il Comune di Perugia ha deciso di rendere gratuita la sosta per i veicoli elettrici negli stalli a pagamento. Queste auto a basso impatto ambientale possono infatti parcheggiare liberamente in tutte le aree a parcometro del territorio cittadino, a patto che espongano sul veicolo (in maniera ben visibile) lo stesso permesso richiesto per l’accesso alla ZTL, che quindi anche in questo caso deve essere rinnovato annualmente.

Esattamente come per il libero accesso alla ZTL, quest’iniziativa è attualmente in essere fino al 31 dicembre 2019, a meno che il Comune non decida di prorogarne la validità anche per gli anni successivi. Anche in questo caso, inoltre, questo beneficio è esteso alle vetture ibride.

Auto elettriche a Perugia, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Bollo auto

Per quanto riguarda le esenzioni regionali invece, la Regione Umbria ha predisposto delle agevolazioni sia per le elettriche pure che per le ibride. Chi possiede un’auto elettrica gode infatti dell’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica regionale per i 5 anni successivi alla data di prima immatricolazione.

Allo scadere di questo periodo, l’importo del bollo è pari a un quarto di quello previsto per i corrispondenti veicoli a benzina. Chi invece possiede una vettura ibrida, immatricolata prima del 31 dicembre 2017, è esentato dal pagamento della tassa auto per il primo periodo fisso e per le due annualità successive. In seguito, il proprietario è tenuto a versare l’importo del bollo per intero.

Altre agevolazioni

Per ulteriori informazioni sulla ZTL si può visitare l'apposita sezione del sito del Comune, oppure rivolgersi all’Ufficio Permessi ZTL di persona, via mail scrivendo a infositu@comune.perugia.it o chiamando lo 075.5775378. Per maggiori informazioni circa le esenzioni dalla tassa auto regionale visitare questa pagina.