ZTL libera, parcheggio gratuito, esenzione del bollo: ecco tutto quello che è concesso a chi guida un'auto ibrida o a zero emissioni

Continua anche questa settimana il nostro viaggio attraverso i principali comuni italiani, per scoprire quali sono i vantaggi per chi guida un veicolo elettrico o ibrido. Oggi ci spostiamo a Ravenna, per analizzare quali agevolazioni offre la città romagnola a chi conduce un’auto a basse emissioni.

Zona a traffico Limitato (ZTL)

Partiamo dalla ZTL: Ravenna ha un’ampia Zona a Traffico Limitato centrale, con divieti alla circolazione per svariate categorie di vetture. Tuttavia chi guida un'auto elettrica può richiedere il Pass per il libero accesso alla ZTL centrale: nel caso in cui l’auto sia a trazione esclusivamente elettrica il Pass viene rilasciato gratuitamente, in caso contrario, ovvero di un’auto ibrida, il Pass viene rilasciato al costo di 20 euro. Per richiederlo, è sufficiente presentare la modulistica completa all’Ufficio Permessi della Polizia Municipale della città, che provvederà al rilascio del contrassegno.

Auto elettriche a Ravenna, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Una volta ottenuto, per poter accedere liberamente alla ZTL, è necessario esporlo sul lato sinistro del parabrezza del veicolo per cui si è avanzata la richiesta. Inoltre, il Comune di Ravenna consente il transito nella Zona a Traffico Limitato anche alle auto puramente elettriche che abbiano ottenuto il rilascio di un analogo permesso in altre città dell’Emilia Romagna (in particolare: Bologna, Cesena, Faenza, Ferrara, Forlì, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini), purché i conducenti comunichino targa e dati del contrassegno del veicolo al Corpo di Polizia Municipale entro 5 giorni dal transito in ZTL.

Auto elettriche a Ravenna, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Parcheggi e strisce blu

Ma i vantaggi per chi guida un’auto a basso impatto ambientale a Ravenna non finiscono qui. Infatti, lo stesso pass rilasciato per i veicoli elettrici e ibridi, valido per l’accesso e il transito in ZTL, garantisce anche la sosta gratuita su tutti gli stalli blu a parcometro della città. Esponendo il suddetto contrassegno quindi, sarà possibile parcheggiare gratuitamente in buona parte delle aree di sosta a pagamento cittadine (ad esclusione dei parcheggi con sistemi di ingresso/uscita a pagamento automatici).

Per quanto riguarda la sosta, tuttavia, non è valida la convenzione con gli altri comuni della Regione: chi abbia ottenuto un permesso riservato ai veicoli puramente elettrici per il transito e la sosta in un’altra città, non può sostare liberamente nei parcheggi blu del territorio ravennate, diversamente da come avviene per il transito in ZTL.

Auto elettriche a Ravenna, accesso ZTL, strisce blu e altre agevolazioni

Bollo auto

Passiamo infine alle esenzioni dalla tassa auto regionale. Chi immatricola il proprio veicolo a trazione esclusivamente elettrica in Emilia Romagna è esentato dal pagamento del bollo per i 5 anni successivi alla data di prima immatricolazione. Allo scadere di questo periodo, il proprietario è tenuto a pagare un quarto dell’importo previsto per i corrispondenti veicoli a benzina.

Non esistono invece delle vere e proprie esenzioni dal contributo regionale per le auto ibride, tuttavia da alcuni anni la Regione Emilia Romagna eroga dei contributi per i nuovi veicoli ibridi immatricolati. Infatti, chi acquista una vettura ibrida può ottenere un contributo annuo fino a un massimo di 191 euro, per 3 anni. Nonostante ci sia comunque il bisogno di pagare la tassa auto per il nuovo veicolo a trazione ibrida, questo contributo è pari al valore del bollo per un’auto di media cilindrata.

Altre agevolazioni

Per ulteriori informazioni sul transito in ZTL e sulla sosta gratuita per i veicoli a basso impatto ambientale: auto elettriche, auto ibride. La modulistica completa per richiedere il contrassegno è scaricabile dalla piattaforma online del Comune: contrassegno auto esclusivamente elettriche, contrassegno auto ibride. Per avere maggiori informazioni circa l’esenzione dalla tassa auto regionale o dei contributi per l’acquisto di veicoli ecologici: veicoli a trazione esclusivamente elettrica, veicoli ibridi.