La InsideEVs Academy torna in officina e punta la lente sull’aspetto più chiacchierato delle EV, anche per la sicurezza e gli incidenti

La batteria è il cuore delle auto elettriche. L’elemento di cui si parla di più, troppo spesso anche a sproposito. E così, celle alla mano, in questa nuova puntata della InsideEVs Academy by Motus-E si torna in officina per mettere sotto la lente il componente più importante delle vetture full electric.

Ecco quindi come funzionano le batterie, quali sono le tipologie, come resistono agli incidenti e perché sono così soggette alle fake news. Ma non solo.

Piattaforme e celle

Non si può parlare di batterie senza fare prima un cenno su piattaforme e architettura delle auto elettriche. Alessandro e Daniele partiranno proprio da questo aspetto, per poi analizzare al banco le differenze tra i diversi tipi di celle, insieme alle schede elettroniche di controllo.

Volkswagen MEB platform

Dopo aver visto come sono fatti dentro gli accumulatori e aver toccato anche il tema delle emissioni elettromagnetiche, l’attenzione si sposta sul pacco batteria nel suo insieme. E sulla sua solidità in caso di incidente.

Crash test e incendi

Quello della sicurezza - come anche il riciclo - è sicuramente uno degli argomenti più discussi quando si parla di batterie. Con uno sguardo sui crash test di diversi modelli, comparando auto elettriche e termiche, il finale è inevitabilmente dedicato al tema autocombustione e incendi.

Crash Test EURO NCAP 2019 Tesla Model 3

Piccolo spoiler: le “normali” batterie a 12 volt, spesso e volentieri, sono quelle da tenere più sotto controllo. Sia sulle full electric che sulle auto a combustione. Ecco una panoramica degli argomenti principali affrontati in questa puntata:

  • Architettura e piattaforme
  • Tipi di batteria
  • Celle
  • Emissioni elettromagnetiche
  • Sicurezza
  • Crash test
  • Incendi