Stavolta la InsideEVs Academy approfondisce l’intero ciclo di vita delle batterie, anche con i trucchi per farle durare di più

Nella precedente puntata della InsideEVs Academy by Motus-E abbiamo visto come funzionano le batterie delle auto elettriche e quanto sono sicure (anche in caso di incidenti o incendi).

Appurato il perché siano considerate - a ragione - il cuore di un’auto elettrica, ora è il momento di rispondere alle domande che ne conseguono: quanto durano? E cosa si può fare per mantenerle in salute il più al lungo possibile? Ma ci sono anche tanti altri quesiti su cui è bene fare chiarezza, su seconda vita, riciclo e smaltimento.

Tutto il ciclo di vita

Come avrete capito, in questa sesta puntata della InsideEVs Academy si approfondirà tutto il ciclo di vita delle batterie delle auto elettriche, partendo da un aspetto chiave visto l'elevato valore - anche economico - di questo componente: la garanzia che viene assicurata dalle Case automobilistiche.

MG ZS EV Electric Car Battery

Poi ci sono alcuni semplici - ma importanti - trucchi tenere in forma gli accumulatori, per far sì che la loro prima vita sia lunga e soddisfacente. Dopodiché, si parte con la seconda, altrettanto importante per il settore energetico.

Second life e riciclo

Già, perché la “carriera” di una batteria non finisce con l’impiego nell’auto, perché prima di esaurirsi del tutto può essere ancora utile per molteplici utilizzi stazionari (o magari rigenerata).

E quando anche questa seconda vita volge al termine, l’obiettivo è quello di non buttare via nulla, riciclando i preziosi componenti al suo interno (dal litio al cobalto) per costruire altri accumulatori, all’insegna dell’economia circolare.

Nel video Alessandro e Daniele parleranno quindi di:

  • Durata della batteria
  • Garanzia dei costruttori
  • Manutenzione
  • Second life
  • Rigenerazione
  • Riciclo