Al di là delle Alpi l'elettrico vola con un +34% nel semestre gennaio-giugno. Dopo la berlina della Casa americana bene anche i3 e Zoe

Se in Italia le elettriche faticano a raggiungere l'1% del parco circolante, in Austria le auto "alla spina" sono già al 3,4%. Un incremento su base semestrale del 34% ha fatto salire a 6.000 le vetture a zero emissioni sulle strade di quel Paese. 

Come accade altrove, anche in Austria sono le elettriche pure a farla da padrone, con le plug-in hybrid che accusano un -87% a giugno e un -82% da inizio anno.

Tutti dietro alla Model 3

Guardando le statistiche di vendita, spicca in risultato della Tesla Model 3, che con 1.454 unità vendute nel 2019 si attesta coma vera leader del mercato. Ha conquistato addirittura il 24% del mercato delle elettriche e delle plug-in hybrid. Con questi numeri, la Model 3 diventa la media più venduta in Austria, seconda solo alla Volkswagen Passat, che nei primi sei mesi dell'anno è arrivata a 1.584 immatricolazioni.

Nella speciale classifica riservata alle "plug-in", dietro Tesla non mancano le sorprese, con il secondo posto della BMW i3, ad esempio, che si piazza davanti a Renault Zoe e Volkswagen e-Golf

Modello giugno 2019 gennaio-giugno 2019 %
Tesla Model 3 346 1454 24
BMW i3 99 571 10
Renault Zoe 72 506 8
Volkswagen e-Golf 58 447 7
Hyundai Kona EV 44 327 5
Nissan Leaf 43 409 5
Kia Niro EV 30 271 5
Tesla Model S 80 200 3
Hyundai Ioniq EV 16 178

3

Audi e-tron 38 146 2

Jaguar I-Pace

16 143 2

Mitsubishi Outlander PHEV

12 141 2

Range Rover

10 123 2
Tesla Model X 43 111 2
smart EQ fortwo 13 90 2
Volvo XC90 PHEV 20 83 1
BMW 530e 3 80 1
Mini Countryman PHEV 5 68 1
BMW 225xe Active Tourer 6 60 1
VOlvo XC60 PHEV 5 55 1
Altre 122 600 10