Il CEO della casa americana ha confermato la data di presentazione del primo pick-up elettrico del brand

Ancora una volta torniamo a parlare del nuovo Tesla Truck, questa volta, per annunciare la data ufficiale della sua presentazione. Come lo stesso Elon Musk, CEO di Tesla, ha fatto sapere attraverso i suoi canali social, il primo pick-up elettrico del costruttore americano verrà svelato al mondo il 21 novembre e, sempre stando alle parole di Musk, sarà caratterizzato da un design fuori dal comune.

Prime indiscrezioni sul design

Proprio quella sul design appare ora come una nota particolarmente importante. Questo perché fino a questo momento Musk non si era mai espresso riguardo gli elementi stilistici del nuovo Truck. Giusto un paio di giorni fa, invece, durante un discorso tenuto all'Air Force Space Pitch Day di San Francisco, Musk ha dichiarato che il Truck assomiglierà a un carro armato del futuro, a un mezzo uscito da un set cinematografico. Insomma, niente di lontanamente simile ai pick-up oggi in circolazione.

Fotogallery: Tesla Truck 3D Renders

Prezzo sotto i 50.000 dollari

Ma se sullo stile aleggia ancora un velo di mistero, qualche certezza in più, invece, la si ha sul fronte del prezzo. Stando sempre alle dichiarazioni di Elon Musk, il Truck dovrebbe avere un prezzo di listino inferiore ai 50.000 dollari, pari a circa 45.000 euro. Dubbi invece su quando questo potrebbe entrare in produzione. Parallelamente al progetto pick-up infatti, in Tesla stanno lavorando anche su altri modelli quali la Model Y, oltre alla Roadster e al camion Semi.

Tesla Truck 3D

Fino a 800 km di autonomia

Anche sul fronte delle specifiche tecniche, al momento, sono poche le informazioni trapelate da Tesla. Tuttavia, è plausibile aspettarsi un'autonomia compresa fra i 650 e gli 800 km, mentre pare ormai certo che la trazione sarà integrale, affidata al lavoro di due unità elettriche montate una sull'asse anteriore e una su quello posteriore. Invece è ormai certo che il Truck sarà equipaggiato con sospensioni a controllo elettronico in grado di modificare automaticamente l'assetto del mezzo in base al carico che questo trasporta. In ultimo, va citata la presenza del sistema di alimentazione a 240 volt per tutti gli strumenti di lavoro di cui sarà dotato il primo pick-up di Tesla.