La Casa lancia il format “Due chiacchiere in chat con Fiat” e risponde alle domande sull’auto: in arrivo anche degli “eventi” ad hoc

La curiosità della rete sulla Nuova Fiat 500 elettrica è palpabile, e in attesa del debutto ufficiale atteso il 4 luglio la Casa ha lanciato un inedito format di confronto diretto con i potenziali clienti. Girato rigorosamente tra le mura domestiche, si chiama “Due chiacchiere in chat con Fiat” e ha come protagonista niente meno che il capo Emea Fiat & Abarth Brands, Luca Napolitano, che risponderà personalmente alle domande e alle curiosità sulla prima full electric del Lingotto.

E nel primo video pubblicato, il manager rivela che le prime consegne avverranno “sicuramente dopo l’estate” e nel frattempo, superata la crisi sanitaria, sono in arrivo degli “eventi” di presentazione in alcune città europee. Su questi Napolitano non ha voluto dare ulteriori informazioni, vista anche l'incertezza sulla cosiddetta Fase 2, garantendo però che “ci sarà da divertirsi”.

Autonomia e prezzi

Oltre alla domanda sull'avvio delle consegne, nel suo primo video Napolitano ha risposto anche ad altri due quesiti su autonomia e prezzi. Nel primo caso, in particolare, il manager ha ricordato che l’autonomia calcolata con il ciclo Wltp della 500 elettrica è pari a 320 km, che diventano 400 km guidando in un contesto prettamente urbano. “Un valore ai vertici della categoria”, ha sottolineato, “che abbiamo voluto per essere sicuri che la 500 elettrica venga utilizzata senza nessuno stress e soprattutto senza il pensiero continuo di dover ricaricare”.

Quanto alla seconda richiesta, invece, per il momento nessuna novità: i prezzi dell’intera gamma “saranno annunciati solo tra qualche mese”. E stando alle indiscrezioni che circolano, per le versioni “normali” dovrebbero essere decisamente più bassi rispetto ai 37.900 euro dell’edizione limitata e super-accessoriata “La Prima”, disponibile solo cabriolet.

Fotogallery: Fiat 500 elettrica

A domanda risposta

Ma vediamo meglio come funziona il format “Due chiacchiere con Fiat”. Le domande possono essere inviate attraverso la chat che la Casa ha attivato con i potenziali clienti della nuova 500 elettrica, i cosiddetti pre-bookers, cioè coloro che hanno manifestato interesse per “La Prima”. Il sistema, basato sulla tecnologia LivePerson, offre l’integrazione con diversi canali di messaggistica e rappresenta ad oggi un unicum nel panorama automotive, per accompagnare i clienti sin dalla ricerca di informazioni nella fase di prevendita.

I video con le risposte avranno una cadenza quindicinale e saranno lo strumento attraverso cui Fiat risponderà a temi di interesse comune e fornirà tutti gli aggiornamenti relativi alla Nuova 500.