Entra nel vivo il piano della Casa che prevede 11 EV entro il 2025: ecco tutte le info sul debutto "a ruote alte"

Sarà un crossover elettrico e avrà 500 chilometri di autonomia ricarica rapida. Arriverà nel 2021, non ha ancora un nome "ufficiale" ed è un progetto di casa Kia che ha diffuso alcuni primi dettagli Oltreoceano. Con quello che era il cosiddetto "Plan S" divulgato a gennaio, il marchio coreano si è impegnato con decisione sull'elettrico. Un piano che vedrà Kia investire 25 miliardi di dollari entro la fine del 2025, con l'obiettivo di introdurre 11 nuove auto a batteria.

La capostipite elettrica

Mancava dunque un "primo modello di lancio" ed allora, ecco delle informazioni su questo crossover rilasciate da Neil Dunlop, responsabile PR lato prodotto, e dal manager della casa Steve Kosowski.

Cosa sappiamo dunque? Il crossover, nome in codice Kia CV, si baserà sulla piattaforma EV dedicata E-GMP, già condivisa con Hyundai, e dovrebbe essere la giusta sintesi tra la HabaNiro e la crossover Imagine. Stile e design ricordano dunque una crossover con elementi morbidi ma comunque muscolosi.

Il frontale della Habaniro era caratterizzato da una griglia posta ovviamente in basso - come oramai da "tradizione elettrica" per migliorare il flusso d'aria da convogliare al pacco batterie. Con toni piuttosto "yankee" il frontale con griglia e luci a led era tra l'altro stato ribattezzato "maschera di tigre".

Ruote da 22 pollici e posteriore comunque muscoloso che rendono più aggressivo questo concept.

500 km e 20 minuti di ricarica

Come detto precedentemente, la Kia CV dovrebbe avere circa 500 chilometri di autonomia ed avrà a disposizione una ricarica rapida da 20 minuti. Non sono stati però divulgati ulteriori elementi a supporto.

Probabilmente è ancora presto per un modello in fase di sviluppo, ma fondamentale per la crescita di Kia che, con questo modello posizionato tra la Niro EV e la Soul EV potrebbe davvero crescere in termini di volumi e posizionamento sul mercato.

Fotogallery: Kia Habaniro Concept