Il colosso cinese sbarca nel Vecchio Continente attraverso la Norvegia e torna a far parlare della sua speciale Blade Battery

La cinese BYD dà l'assalto all'Europa. Lo fa con il SUV elettrico Tang, presentato in anteprima a Oslo, in Norvegia, dove la Casa si appoggia al distributore locale RSA.

La BYD Tang è solo la prima ad arrivare nel Vecchio Continente, dove la Casa punta a commercializzare anche una serie di veicoli commerciali e altri mezzi da lavoro, oltre alla berlina di lusso da 45.000 euro Han EV

Ecco la Blade Battery

La caratteristica più importante della Tang è che come la Han EV monta la nuova batteria Blade di BYD. Quella batteria a celle agli ioni di litio con composizione litio-ferro-fosfato (LFP) che la Casa ha già iniziato ad usare sui propri veicoli riservati al mercato interno, in grado di resistere ai test di sicurezza più estremi.

Si tratta di una batteria che oltre appunto ad innalzare gli standard di sicurezza, ha una densità energetica talmente maggiore che è più piccola del 50% rispetto alle batterie "normali". 

Fotogallery: BYD Tang

In vendita da gennaio 2021

L'esordio sul mercato norvegese della BYD Tang e degli altri veicoli che gradualmente arriveranno in Europa è previsto per il prossimo gennaio. Dopo la presentazione, infatti, la Casa cinese ha in programma di avviare la produzione a partire da novembre 2020.

Isbrand Ho, a capo di BYD Europe, ha dichiarato: "Siamo davvero felici di poter proporre la Tang sul mercato norvegese. Si tratta di un SUV con ottile qualità, una dotazione di livello e quattro ruote motrici che garantiscono buona motricità su tutti i fondi. E poi, le nostre batterie Blade sono una vera rivoluzione nel campo delle auto elettriche: si faranno apprezzare".