L’esercito neozelandese sta testando un curioso mezzo militare di nuova concezione. Non fatevi ingannare dall’aspetto sbarazzino che lo fa sembrare più simile a un motorino per pony express, questa UBCO 2X2 è un concentrato di tecnologia, al netto dell'estetica molto simile all'erede elettrico americano del Ciao.

L'inizio dello sviluppo risale a due anni fa e l'obiettivo era nella prima fase quello di crear un mezzo di campagna a zero emissioni in grado di sostituire quad e motociclette a combustione.

La conversione militare

In questi due anni il mezzo si è dimostrato efficiente ed affidabile grazie ad un telaio robusto, zero fronzoli, e due ruote motrici alimentate da una batteria posta in basso, tra le due ruote.

Se ne sono accorti anche i vertici dell’esercito neozelandese, che hanno avviato una serie di test per analizzarne a fondo caratteristiche e possibilità di impiego.

Fotogallery: UBCO 2X2: la moto elettrica a trazione integrale

La batteria diventa generatore

I “kiwi” sono attratti principalmente da due cose, il fatto che abbia due ruote motrici, il ché lo rende adatto anche ai terreni più impervi, e il fatto che abbia una batteria estraibile che può essere usata come generatore.

Come spiegato dagli stessi militari, la tecnologia sui mezzi elettrici ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e offre ora soluzioni interessanti, che hanno dei vantaggi rispetto a equivalenti veicoli a combustione interna.

Una gamma diversificata

Intanto, UBCO cavalca il successo. E in soli due anni di questo 2X2 ha prodotto anche delle varianti. Alcune per uso militare, come appena detto, altre per l’esplorazione di grosse proprietà agricole.

Ma ha avviato la messa in vendita anche di varianti omologate per la circolazione stradale. Hanno tutte una batteria da 2,4 kWh che garantisce un’autonomia di 120 km e una velocità massima di 50 km/h. Lontana anni luce dalle performance di certe due ruote elettriche - senza dover arrivare alla moto dei record di Max Biaggi - ma più che sufficienti per l'impiego di un mezzo simile. 

  • Batteria: 2,4 kWh
  • Autonomia: 120 km
  • Velocità max: 50 km/h
UBCO 2X2

Dalla tecnologia messa a punto con la 2X2 deriva inoltre una mountainbike elettrica che è regolarmente dotata di pedali ma che, potendo ad esempio raggiungere una velocità massima di 80 km/h, ha caratteristiche più simili a una motocicletta che ad una bici a pedalata assistita.