La berlina di Elon Musk in versione Performance se la gioca anche contro questa due ruote con motore termico: ecco com'è andata

In questi ultimi anni, la Tesla Model 3 Performance è stata protagonista di moltissime sfide di accelerazione. In molti hanno provato ad avere la meglio contro lo scatto fulmineo dell'elettrica di Palo Alto, ma il più delle volte senza successo.

Abbiamo visto arrivare da Oltreoceano sfide all'ultimo centesimo con Honda NSX, Audi RS6, Toyota Supra o addirittura Lamborghini Huracan, mentre noi l'abbiamo messa a confronto con la Giulia Quadrifoglio e in una inedita sfida "a sei ruote" contro la Zero SR/F

La sfidante

Oggi, ancora una volta torniamo a parlare della Tesla Model 3 Performance e di drag race. Questa volta a sfidare l'americana è un'altra moto, termica. A lanciare il guanto di sfida sul classico quarto di miglio è stata infatti una Yamaha R6.

Per quanto non si conosca l'anno esatto di produzione della R6 protagonista del video, stiamo comunque parlando di una moto che nella sua ultima evoluzione sviluppa una potenza di 118 CV, per un peso in ordine di marcia di soli 190 kg

Tesla Model 3 Performance VS Zero Motorcycles SR/F

Il segreto è nella partenza

Eppure, anche questa volta ad avere la meglio è stata la Tesla Model 3 Performance. Lo scatto fulmineo dell'elettrica a Stelle e Strisce ha letteralmente annientato ogni possibilità di sfida per la due ruote giapponese.

Sulla carta la Yamaha è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in circa 3 secondi. Tuttavia, all'atto pratico, effettuare una partenza perfetta con una Tesla è sicuramente più facile che con una moto. Ad ogni modo, anche dopo la partenza, la R6 non è comunque riuscita a colmare il gap che la Tesla aveva messo tra lei e la sua rivale, tagliando così per prima il traguardo. Anche questa volta.