In un video la berlina americana gira all'Inferno Verde. Si piazza dietro a una Porsche da sparo, che non riesce a seminarla

Se vi chiedessero di scegliere un'elettrica e un circuito su cui testarla, cosa direste? Riguardo all'auto, restando su vetture di serie e tralasciando le supercar più o meno esotiche (è chiaro che a più di qualcuno verrebbe voglia di dire Pininfarina Battista, Rimac C_Two o NIO EP9), siamo sicuri che tra le più gettonate ci sarebbero Porsche Taycan Turbo S e Tesla Model 3 Performance.

Riguardo al secondo, c'è da scommetterci, il nome più ricorrente sarebbe quello del Nurburgring. Misha Charoudin, youtuber russo che al Nurburgring vive e lavora come istruttore, proprio all'Inferno Verde ha portato una Model 3 Performance. Ecco come è andata.

Una dinamica inaspettata

Misha ha pubblicato il video di un intero giro del circuito tedesco ripreso in soggettiva (con una telecamera sul casco). Durante la guida ha commentato ogni aspetto della berlina americana, evidenziandone punti di forza e debolezze.

Tra i pro, da subito: l'accelerazione fulminea e le prestazioni generali del powertrain, che scarica a terra senza incertezze i 490 CV di potenza e i 660 Nm di coppia di cui dispone attraverso le quattro ruote. Ecco, anche la trazione integrale, configurabile a piacere, è elogiata durante durante le riprese.

Freni da migliorare

A convincere meno, invece, sono stati lo sterzo, i freni e, in generale, il peso dell'auto. Il primo è - secondo Misha almeno - troppo diretto, mentre in pista si sarebbe preferito un comando un po' più progressivo.

I secondi, invece, si sono dimostrati un po' deboli. C'è da dire, però, che nella guida di tutti i giorni, grazie alla frenata rigenerativa, sono sottoposti a carichi completamente differenti da quelli che devono sopportare in circuito.

Il terzo, invece, si attesta intorno ai 1.860 kg: se da una parte, grazie alle batterie poste molto in basso, ha un baricentro rasoterra, dall'altra, proprio in frenata, si fa sentire.

Tesla Model 3 Performance:

  • Dimensioni: 4,69 metri x 1.85 metri x 1,44 metri
  • Peso: 1.860 kg
  • Potenza max: 490 CV
  • Coppia max: 660 Nm
  • 0-100: 3"4
  • 0-200: 14"
  • Velocità max: 261 km/h
  • Autonomia: 530 km

Fotogallery: Tesla Model 3

Sta dietro ad una Porsche 911 GT3 RS

Guardando il video, c'è una cosa che salta subito all'occhio. La Tesla Model 3 Performance, auto il cui prezzo di partenza in Italia si attesta intorno ai 64.590 euro, riesce a stare dietro a una Porsche 911 GT3 RS, sportiva che non ha certo bisogno di presentazioni.

D'accordo, alla guida dell'auto elettrica c'era un pilota che conosce il Nurburgring come le sue tasche, e non si sa né chi fosse alla guida della Porsche né se stesse guidando al limite. Ma se paghi per un giro sul circuito con una GT3 RS, difficilmente sei alle prime armi e, ancor più difficilmente, non spingi almeno un po'. Insomma, c'è di che riflettere.