La Francia sta pensando ad un’altra consistente contromisura nella lotta alle emissioni delle auto. E così, dopo la supertassa fino a 50.000 euro per le supercar, ora arriva l’indiscrezione su un’imposta in base al peso dei veicoli.

A subirla sarebbero tutte le nuove auto con una massa superiore ai 1.800 kg tranne quelle che, pur eccedendo tale limite, possono godere di una qualche forma di elettrificazione. Ma il meccanismo, come vedremo, ha un nemico molto chiaro: i SUV a benzina e gasolio.

Un tanto al chilo

La proposta nasce dal WWF e dal Citizens’ Convention for ecological transition, ente voluto lo scorso anno da Emmanuel Macron e composto da 150 cittadini che si sono candidati volontariamente per farne parte e che sono stati estratti a sorte.

Buses and cars drive along Avenue Champs Elysees in Paris France

Proprio da qui è arrivato all'Eliseo il suggerimento di penalizzare i veicoli più pesanti con una tassa pari a 10 euro per ogni chilo eccedente un valore predeterminato. Inizialmente il limite proposto era di 1.400 kg, poi il ministro della Transizione ecologica transalpino, Barbara Pompili, ha proposto di salire fino a 1.800 kg come soglia massima.

La lotta ai SUV

La norma potrebbe entrare in vigore già a partire dal 2021: si parla infatti di un possibile inserimento già nella prossima Legge di Bilancio francese. Stando alle prime informazioni, pare che oltre al limite di peso si potrà tenere conto anche del tipo di carrozzeria.

Audi Q7 (ICE)

Dovrebbero essere escluse dalla supertassazione (elettriche e ibride a parte) anche le station wagon e le monovolume. A questo punto, a parte forse qualche berlinona di rappresentanza, gli unici ad essere colpiti sarebbero praticamente i SUV di grosse dimensioni.

Prima la Francia?

Facendo due calcoli, si scopre che esattamente come la tassa sulle supercar, anche questa vada a colpire principalmente modelli stranieri. SUV francesi o comunque prodotti da una Casa parte dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi o del gruppo PSA non sarebbero infatti scalfiti dalla norma, che invece andrebbe a colpire buona parte dei modelli stranieri. Ecco qualche esempio:

Modello Peso Supertassa
Audi Q7 da 2.090 kg da 2.900 euro
Bentley Bentayga da 2.388 kg  da 5.880 euro
BMW X5/X7 da 2.060 kg da 2.600 euro
Ford Edge  da 1.957 kg da 1.570 euro
Jeep Grand Cherokee  da 2.328 kg da 5.280 euro
Lamborghini Urus  da 2.197 kg da 3.970 euro
Range Rover Sport  da 2.008 kg da 2.080 euro
Maserati Levante  da 2.034 kg da 2.340 euro
Mercedes GLE/GLS  da 2.090 kg da 2.900 euro
Porsche Cayenne  da 1.985 kg da 1.850 euro
Volkswagen Touareg  da 1.930 kg da 1.300 euro
Volvo XC60/XC90  da 2.094 kg da 2.940 euro