La nuova generazione degli eCitaro entrerà in servizio nella città nel 2022 con capacità di 441 kWh e potenza di ricarica di 150 kW

Volevate la batteria allo stato solido? Eccola: la potrete vedere a Brema a partire dal 2022. La società di trasporto pubblico della città tedesca ha appena ordinato 5 nuovi autobus Mercedes eCitaro dotati appunto di batteria allo stato solido.

I mezzi in questione hanno sette pacchi batteria con una capacità totale di 441 kWh e saranno consegnati con altrettanti punti di ricarica fissi da 150 kW di potenza. Oltre a questi la Casa della Stella consegnerà 3 officine mobili ciascuna con possibilità di ricaricare gli autobus a 40 kW.

Autobus all'avanguardia

I cinque eCitaro ordinati dalla società Bsag di Brema non si distinguono solo per il powertrain rivoluzionario, ma anche per una serie di altre soluzioni che li rendono all’avanguardia.

Mercedes eCitaro con batteria allo stato solido

Hanno pedane su entrambi i lati per l’accesso facilitato delle carrozzine, una serie di sistemi di sicurezza per la protezione dei ciclisti durante le svolte a destra e un allestimento interno che permette di viaggiare comodamente a bordo anche ai passeggeri con passeggini e carrozzine.

Solo zero emissioni

Hajo Muller, direttore della Bsag ha commentato la commessa spiegando che “l’acquisto degli autobus elettrici eCitaro rappresenta un passo importante verso un trasporto pubblico moderno ed ecologico”. La scelta, ha sottolineato, è stata dettata dal fatto che Mercedes ha già dimostrato di avere esperienza con questo tipo di mezzi.

La società, che tra i mezzi già impiegati attualmente ne ha molti altri a zero emissioni, anche di altri costruttori, ha iniziato ad acquistare solo veicoli elettrici già nel 2016, dimostrando come un autobus cittadino con autonomie di circa 300 km possa rispondere tranquillamente alle esigenze della città. Lo dimostra il crescente interesse sul tema, intorno al quale le iniziative si moltiplicano, anche in Italia.