Sion Power era balzata agli onori della cronaca un anno fa esatto, quando annunciò di aver realizzato una batteria al litio metallo con densità record di 420 Wh/kg.

Ora l’azienda statunitense svela nuove caratteristiche di questa batteria, che si chiama Licerion-EV, annunciando che è riuscita a mantenere quasi invariata la densità energetica adottando celle più grandi di quelle (in effetti molto piccole) da 1,8 Ah che erano montate lo scorso anno.

Sono già in produzione

La nuova cella ha una capacità di 17 Ah e ha un formato più grande, 10 cm per 10 cm. Ha una densità nominale di 400 Wh/kg e, cosa ben più importante, sarebbe adatto ad applicazioni in campo automobilistico sia per la capacità di ricarica rapida sia per erogazione di potenza e durata. In teoria, potrebbe garantire 40 kWh di capacità con un peso di soli 100 kg. Davvero niente male.

Della stessa batteria la Sion Power ha realizzato anche una versione con celle di dimensioni intermedie, da 6 Ah, che hanno densità energetica simile. Ed entrambe le versioni (da 6 e da 17 Ah) sono attualmente in fase di produzione pilota nello stabilimento di Tucson, in Arizona, e sono già sotto l'esame di terze parti per essere convalidate.

Ma quanto durano?

La Sion Power non ha rilasciato dati precisi sulla reale durata delle nuove batterie. In passato, però, aveva affermato che le celle da 1,8 Ah potevano reggere 800 cicli (90 minuti per caricare e 23 per scaricare) prima di arrivare ad un’efficienza inferiore al 70%.

"La realizzazione di celle di dimensioni maggiori – ha dichiarato Urs Schoop, Cto dell’azienda – è una delle sfide maggiori. E Sion Power è riuscita a fare celle più grandi mantenendo una densità energetica molto alta”.

L’obiettivo è chiaro: mano a mano che la cella diventa più grande, e inizia a contenere una quantità di energia ragionevole, le batterie di questo tipo possono diventare estremamente competitive in campo automobilistico. E così, Sion Power, che da questo punto di vista sembra piuttosto avanti, sta già cercando Case che possano iniziare a collaborare per valutare un futuro acquisto.