Si allarga la rete di colonnine elettriche presenti a Torino. In queste ore sono entrati in funzione 200 charging point installati da Leasys Rent, la società di noleggio auto controllata da FCA Bank e brand del Gruppo Stellantis.

I nuovi punti per la ricarica hanno una potenza fino a 22 kW e sono a disposizione di tutti i clienti Leasys Rent e Leasys, che possono parcheggiare le vetture negli appositi stalli e ricaricare le batterie gratuitamente e indipendentemente dal tipo di contratto (a breve, medio o lungo termine).

Per tutti dal 2022

Per trovare le colonnine basta scaricare e aprire l’app UMove: una volta arrivati nel punto di ricarica bisogna “utilizzare la E-Mobility Card, in dotazione su tutta la flotta di veicoli elettrici e plug-in hybrid delle due società di noleggio”, come fa sapere la compagnia.

Colonnine Leasys Rent a Torino

Ma se questi charging point sono attualmente disponibili solo per gli utenti delle due società di autonoleggio, presto le cose cambieranno: “Entro i primi mesi del 2022 – scrive Leasys Rent –, i nuovi punti di ricarica saranno disponibili anche a tutti i cittadini, compresi i clienti di altri operatori, che vorranno accedere alle zone di sosta e ai punti di ricarica”.

Dal Piemonte all’Europa del Sud

L’azienda vuole compiere così un altro passo in avanti nella strategia di elettrificazione che accomuna tutto il Gruppo, che ha annunciato un grande piano sull’auto elettrica nell’estate scorsa, con un investimento da oltre 30 miliardi di euro.

Sempre a tema colonnine in Piemonte, qui Stellantis ha installato i primi punti per la ricarica previsti dal progetto Atlante, lanciato in partnership con NHOA e Free2Move eSolutions per creare la più grande rete di ricarica nell’Europa del Sud, con oltre 35.000 punti da 100 a 175 kW entro il 2030.

Fotogallery: Foto - Colonnine Leasys Rent a Torino