La Lightyear 0 non smette di stupire. Nei test condotti in Germania nelle condizioni di omologazione WLTP, la vettura elettrica alimentata (anche) ad energia solare ha stabilito un Cx di 0,175, il più basso tra tutte le auto di serie della storia. Ma non è un primato assoluto. Ecco perché.

Il nuovo primato

Entrando nello specifico, Lightyear afferma che il sorprendente risultato (anche per gli ingegneri, i quali si aspettano un valore di 0,19) è stato ottenuto nella galleria del vento FKFS di Stoccarda. Così, Arjo Van der Ham, direttore tecnico della Casa:

“Siamo davvero orgogliosi di questo risultato. Siamo partiti da zero quando abbiamo iniziato a studiare la vettura e la sua tecnologia. Abbiamo messo tanto impegno e duro lavoro e raddoppieremo i nostri sforzi per raggiungere altri risultati come questo”.

La 0 è riuscita a battere il precedente record stabilito dalla GM EV1 del 1996, la quale fece registrare un Cx di 0,19. Per fare un esempio, due delle auto più aerodinamiche in vendita sono la Mercedes EQS e la Tesla Model S che dichiarano rispettivamente un valore di 0,20 e 0,208.

Tuttavia, se guardiamo anche ai concept, la Lightyear non è l’auto più aerodinamica in assoluto. Il concept Mercedes Vision EQXX presentato quest’anno ha un Cx di 0,17, mentre la JCB Dieselmax, un prototipo costruito per raggiungere il record di velocità massima tra le auto diesel, aveva un coefficiente di 0,147.

Fino a 700 con una ricarica

Presentata nel 2019, la Lightyear è stata costantemente affinata a seguito dei test condotti negli ultimi anni. L’obiettivo dei progettisti è stato quello di migliorare il più possibile l’efficienza data dal powertrain e dai 5 mq di pannelli fotovoltaici installati sul tetto.

Lightyear 0

Prodotta in 946 esemplari, la super berlina elettrica, lunga poco più di 5 metri, è in grado di percorrere quasi 700 km nel ciclo WLTP e ha un prezzo base di 250.000 euro. Il segreto del modello sta anche nelle sofisticate ruote che riducono al massimo la dispersione d’energia portando il rendimento al 97%.

Tuttavia, dopo la 0, Lightyear sarebbe già al lavoro su un modello entry level più accessibile con un listino intorno ai 30.000 euro e un lancio previsto nel 2026. Non resta che attendere novità dall’Olanda.

Fotogallery: Foto - Lightyear 0