Lightyear è convinta di poter realizzare un'auto a pannelli solari per le masse. La conferma delle intenzioni della Casa arriva dopo la chiusura di un nuovo round di finanziamenti che permetterà da una parte di accelerare sulla produzione della super ammiraglia Lightyear 0 e, dall’altra, di procedere con lo sviluppo di un nuovo modello, atteso per il 2025, che ambisce addirittura a inserirsi nella fascia dei 30.000 euro. Una sfida straordinariamente ambiziosa.

La Casa ha fatto sapere di aver raccolto stavolta circa altri 81 milioni di euro grazie al sostegno di Invest-NL, fondo olandese (come il brand) che lavora per sostenere tutti i progetti con sede nei Paesi Bassi che rendano il Paese più innovativo e sostenibile.

Un impegno su due fronti

Lightyear, proprio grazie ai fondi ricevuti, sarà in grado di lavorare sia sulla progettazione della sua prossima SEV (Solar Electric Vehicle) sia sulla produzione dei 946 esemplari programmati della sua “0”, che sarà realizzata in Finlandia e che inizierà a uscire in serie dalle linee a partire da questo autunno.

Tra i progetti a cui la Lightyear sta lavorando c’è anche quello che la vede impegnata con Koenigsegg. La Casa scandinava specializzata in hypercar super esclusive, infatti, ha investito nel costruttore olandese sia come sostenitore finanziario che come partner con cui condividere le conoscenze tecnologiche.

Prototipo Lightyear One

I due brand, nello specifico, lavoreranno fianco a fianco per riuscire a migliorare l’efficienza delle vetture a marchio Lightyear, con un occhio particolare alla entry level in programma, conosciuta in questo momento come Lightyear 2.

Produzione al via nel 2024?

La timeline resa nota da Lightyear punta all’avvio della produzione della compatta a pannelli fotovoltaici entro la fine del 2024, con la commercializzazione a partire dall’anno successivo.

In attesa di vedere come sarà, non si può non pensare che miri a competere con la Sono Motors Sion, vettura altrettanto a pannelli fotovoltaici con prezzo di partenza di 29.900 euro, che ha già ricevuto 20.000 ordini e che da programmi dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo anno.

Fotogallery: Foto - Lightyear 0