Renault svela l’erede della Twizy. Anzi, lo fa Mobilize, la divisione della Casa dedicata ai servizi per la mobilità sostenibile che ha mostrato al Salone di Parigi la Mobilize Duo, una sorta di Twizy “2.0” basata sullo stesso concetto della famosa vetturetta elettrica due posti arrivata ne 2011. Da lei riprende, oltre all’impostazione con i sedili piazzati uno dietro l’altro, anche il look.

La Duo nasce da un’idea: offrire un mezzo agile per muoversi in contesti urbani angusti dove sono in vigore limitazioni del traffico.

Un’agile cittadina

Agile, poco ingombrante e rigorosamente elettrica, la Mobilize Duo è spinta da un motore elettrico posto al retrotreno alimentato da una batteria che promette 140 km di autonomia. Dotata di trazione posteriore, la vetturetta francese sarà offerta in due varianti: quella con velocità massima di 45 km/h, pensata per ragazzi da 14 anni in su, anche senza patente, e quella con velocità massima da 80 km/h adatta a chi ha patente di guida B.

  • Autonomia: 140 km
  • Velocità max: 80 km/h (45 km/h nella versione per 14enni)
Quadriciclo elettrico Mobilize Duo, vista esterna anteriore a tre quarti
Quadriciclo elettrico Mobilize Duo, vista laterale esterna

Guardando alle dimensioni, la Duo ha una lunghezza di 2,43 metri, una larghezza di 1,30 metri e un’altezza di 1,46 metri. A livello di ingombri, in teoria, consente di parcheggiare perpendicolarmente tre esemplari in un solo posto auto standard.

  • Lunghezza: 2,43 metri
  • Larghezza: 1,3 metri
  • Altezza: 1,46 metri

Mobilize al Salone di Parigi 2022

Piccola fuori, spaziosa dentro

La Mobilize Due è realizzata su un telaio tubolare con carrozzeria in polipropilene, un materiale plastico non verniciato. Sullo stile della Citroen Ami, l’auto propone numerose soluzioni per ridurre i costi di produzione. Tra queste, ad esempio, paraurti anteriore e posteriore identici, che permettono di utilizzare uno stampo soltanto.

salone-di-parigi-2018

Vedi tutte le notizie su Salone di Parigi

L’auto, dotata di due grosse portiere che si aprono verticalmente, ha anche una serie di comodi portaoggetti all’interno dell’abitacolo e addirittura, ai lati, c’è spazio per due trolley da cabina. Tra le soluzioni intelligenti, anche quella che le permette di ospitare una sedia a rotelle pieghevole.

Sedili interni per quadricicli elettrici Mobilize Duo

"Il design dei nostri veicoli e servizi ha il dna della marca Mobilize - ha dichiarato Patrick Lecharpy, Direttore del Design del brand -. Ci ispiriamo ai codici urbani per progettare oggetti di mobilità che sfuggono ai codici automobilistici tradizionali. Con Mobilize, inventiamo un nuovo modo di rapportarsi alla mobilità che passa per il digitale e gli oggetti. In futuro si sceglierà Mobilize per l’esperienza che propone: una mobilità sostenibile e connessa, ma anche responsabile, accessibile, divertente, pratica, robusta e di semplice utilizzo".

Arriva nel 2023

Pensata all’insegna della modernità, con aggiornamenti OTA per l’infotainment e l’accensione senza chiave (basta lo smartphone), la Mobilize Duo sarà disponibile sia per i clienti privati sia per le aziende e potrà essere utilizzata ricorrendo a una delle tre formule di noleggio messe a punto dalla stessa Mobilize che si caratterizzano per l’elevata flessibilità.

Mobilita Duo e mobilizza Bento

La supercompatta elettrica arriverà sul mercato tra circa un anno, con vendite prevista a partire dalla fine del 2023. Per la versione commerciale, chiamata Bento, con cassone posteriore, si dovrà attendere invece il 2024.

Fotogallery: Foto - Mobilize Duo 2023

Foto di: Renault