Il Seat MÓ 125 si rifà il look, sia dentro che fuori, e diventa anche Performance. La versione migliorata dello scooter elettrico si presenta con una serie di elementi nuovi, che vanno dal potenziamento del motore alle decorazioni, passando per una serie di componenti tecnologici.

Il tutto, secondo il costruttore, offrendo “ottime prestazioni”, in città e fuori, al caldo e al freddo, come dimostrano i testi effettuati in condizioni estreme: dalle nevi di Baqueira (nord della Spagna) al deserto di Tavernas (Almeria, nel sud della Penisola iberica). Ma la moto a batteria ha dato il meglio sul Circuito Internazionale di Zuera, a Saragozza.

È qui che, ancora prima di essere lanciato, il Seat MÓ 125 Performance ha stabilito due Guinness World Record: la più grande distanza percorsa in scooter elettrico da una staffetta di 24 ore, per un totale di 1.430 km, e la massima distanza percorsa in scooter elettrico nella categoria individuale in 24 ore, pari 1.158 km.

Le specifiche

Cosa rende tanto speciale questa moto a batteria? Prima di tutto, il motore elettrico, che eroga 7,5 kW di potenza alla ruota posteriore, con picchi di 11,5 kW. C’è poi la funzione eBoost, che dà a Seat MÓ 125 Performance una spinta in più per superare il traffico.

Foto - Seat MÓ 125 Performance

Il sistema consente allo scooter di raggiungere i 105 km/h per 30 secondi (contro i 95 km/h di velocità massima della versione base) e può essere riattivato dopo 2 minuti. Anche l’accelerazione è aumentata, riducendo di 1 secondo (da 3,9 a 2,9 secondi) il tempo per passare da 0 a 50 km/h.

Il pacco batterie è rimovibile e trasportabile in stile trolley. Ha una capacità di 5,6 kWh, pesa poco più di 40 kg e offre un’autonomia di 137 km (in WLTP). Per una ricarica completa servono 6-8 ore, ma ne basta “una a settimana”.

Foto - Seat MÓ 125 Performance

Alle nuove performance si accompagna una capacità di frenata migliorata, grazie all’integrazione di dischi e pastiglie ad alte prestazioni di Galfer, che offrono un controllo maggiore. Anche le sospensioni e l’ammortizzatore sono stati aggiornati.

  • Potenza: 7,5 kW (picco di 11,5 kW)
  • Velocità max: 105 km/h (con eBoost attivo, per 30 secondi)
  • Accelerazione 0-50 km/h: 2,9 sec
  • Autonomia: 137 km
  • Batteria 5,6 kWh

Più comfort e colori

Seat promette anche più comfort, regalato da una nuova sella con doppio sedile di colore nero. La stessa tinta che dà vita al badge in tre dimensioni MÓ 125 sulla fiancata sinistra. Dopo le vernici Rosso intenso, Alluminio scuro e Bianco ossigeno, sono ora disponibili gli esclusivi Blu tarifa e Grigio Barcellona (che vedete nell’immagine di copertina dell’articolo).

Foto - Seat MÓ 125 Performance

“A ciò si aggiunge l’introduzione dell’anello di protezione della batteria sempre in nero lucido e il cupolino frontale nero, oltre ai fermi del manubrio, che contribuiscono a rendere più snello il già moderno design compatto e aggiungono un tocco di stile al veicolo”, scrive il costruttore, che annuncia le consegne per il primo trimestre del 2023.

Fotogallery: Foto - Seat MÓ 125 Performance