Tesla chiude l’anno con un buon risultato di vendite. Non di auto, ma di optional. La Casa ha infatti dichiarato che ben 285.000 clienti nordamericani hanno già acquistato il pacchetto Full Self Driving.

Non è il milione annunciato qualche tempo fa da Elon Musk, ma è comunque un numero considerevole. Superiore a quanto previsto da tanti analisti. Considerando che circa 1,5 milioni di veicoli in circolazione potrebbe riceverlo, significa aver raggiunto una percentuale di quasi il 20%.

Guida autonoma sì e no

Il Full Self Driving, che per ora è venduto solo in USA e Canada a un prezzo di 15.000 dollari, si è evoluto nel corso degli anni e ha introdotto alcune funzionalità e ne ha anche eliminate altre. Alla fine di questo suo tormentato percorso di messa a punto a botte di aggiornamenti over-the-air, però, arriverà a garantire (almeno, questa è la promessa) una guida completamente autonoma.  

Per il momento, acquistando il pacchetto, si ha accesso al Full Self Driving Beta, che ha già un’assistenza alla guida evoluta, ma richiede ancora la supervisione del conducente, che la Casa specifica essere ancora responsabile della marcia e sempre pronto a prendere il controllo dell’auto in situazioni di pericolo.

 

Si chiamerà ancora così?

Aspettando di vedere il Full Self Driving nella sua versione definitiva (chissà quando), ci si chiede se questa tecnologia continuerà a chiamarsi così in futuro. La California, infatti, ha appena approvato una legge che tutela i consumatori e costringe Case automobilistiche e concessionarie a dare informazioni precise sul funzionamento dei dispositivi di ausilio alla guida, per non far credere ai clienti che l’auto può viaggiare da sola quando in realtà non le è consentito.

Come spesso accade, la California anticipa leggi e normative che vengono poi adottate anche da altri stati americani. Avrebbe senso cambiare nome al Full Self Driving solo in alcune regioni? Come farà Tesla ad aggirare il divieto? E in Europa che succede? In Germania Tesla è già finita in tribunale per la stessa questione uscendone vincitrice. Ma un conto è il Vecchio Continente, un conto sono gli Stati Uniti d’America.