Sono Motors forse ce la fa. La startup tedesca, nata con l’intendo di mettere in produzione una vettura elettrica dotata di pannelli fotovoltaici su tutta la carrozzeria, potrebbe aver trovato il modo di uscire dalla crisi finanziaria che sta attraversando.

A inizio dicembre, infatti, la Casa aveva lanciato una raccolta fondi per salvare le proprie sorti e per trovare la liquidità necessaria per mettere in produzione la sua Sion. Oggi, sembra aver raggiunto gli obiettivi che si era prefissata.

Si lavora per arrivare sul mercato nel 2024

A partire dal 10 gennaio, Sono Motor ha infatti iniziato a raccogliere una parte di quei soldi che clienti e investitori hanno promesso di versare per veder finalmente diventare realtà l’auto su cui hanno scommesso dal 2016, anno in cui il brand è stato fondato.

In totale, la Casa con sede a Monaco avrebbe raccolto 1.200 nuovi preordini per un ammontare di 40 milioni di euro. Chiuderà però la campagna, dall’evocativo slogan #savesono, solo a fine di questo mese, con la speranza di arrivare a numeri ancora più grandi.

 

I soldi in arrivo dovrebbero consentire a Sono Motors di avviare la produzione di alcune vetture di pre-serie, necessarie per definire i processi produttivi e arrivare sul mercato una volta per tutte.

"Il nostro obiettivo rimane quello di portare la Sion in produzione all'inizio del 2024, mentre svolgiamo ulteriormente la nostra missione di rivoluzionare la mobilità, rendendo ogni veicolo solare", afferma Laurin Hahn, ceo e co-fondatore di Sono Motors.

Sono Motors incontra i clienti in piazza

Con la raccolta fondi #savesono, la startup tedesca non ha solo fatto leva sul buon cuore degli investitori, ma si è anche impegnata per dare il via a una serie di eventi e presentazioni che si svolgeranno tra Germania, Svizzera, Paesi Bassi e Austria e che permetteranno agli interessati di toccare con mano la Sion e prendere parte ad alcuni test drive.

Sono Motors Sion

Una Sono Motors Sion ricarica una... Sono Motors Sion

Sono Motors ha già svolto queste attività a Berlino, Amburgo, Francoforte, Stoccarda e Amsterdam, con l'intenzione di continuare per i prossimi mesi spostandosi, tra le altre città, anche a Zurigo, Innsbruck e Vienna. Oltre a questo, la Casa sta organizzando un Tech Day nella propria sede di Monaco, con il quale cercherà di fare il punto sulla tecnologia utilizzata e sui vantaggi offerti dalla presenza dei pannelli fotovoltaici in termini di autonomia e possibilità di ricarica anche in movimento.

Fotogallery: Sono Motors Sion