Quando Fiat ha presentato la nuova 500 elettrica, si è subito capito che il modello sarebbe stato apprezzato anche al di fuori dei confini nazionali. Infatti, per molti mesi, la citycar torinese è rimasta nella top ten delle auto a zero emissioni più vendute in Europa. 

Prezzo accessibile, look accattivante, buona fattura e prestazioni (autonomia, velocità di ricarica, accelerazione) hanno convinto tanti automobilisti del Vecchio Continente a comprarne una, soprattutto quelli che volevano sperimentare la guida in elettrico con una seconda o terza auto di famiglia.

Ora la Fiat 500 elettrica si accinge a debuttare negli Stati Uniti. Lo farà da gennaio 2024 e c'è chi scommette che anche dall'altra parte dell'oceano Atlantico possa fare buoni numeri. Vediamo perché.

Nessuna parentela con la prima 500 elettrica

A detta di molti, gli Stati Uniti hanno un estremo bisogno di auto elettriche accessibili alle masse. Al momento, se si mettono gli occhi su una vettura elettrica, è probabile che alla fine si debbano pagare anche più di 50.000 dollari (che sono circa 46.000 euro). 

Galleria di lancio della Fiat 500e in Nord America del 2024

La nuova Fiat 500 elettrica a fianco della vettura che ha debuttato nel 1957

Dal prossimo anno, però, potranno scegliere anche la nuova Fiat 500 elettrica, che fa il suo ritorno negli States dopo lo scarso risultato ottenuto dalla prima 500 elettrica, che però fu poco più di un esperimento. Allora Fiat fu costretta a venderla in California e in altri Stati federati per abbassare le emissioni di CO2 della gamma e fu additata da Sergio Marchionne, allora a capo di FCA, come un vero e proprio salasso. "Ogni volta che ne vendo una, perdo 14.000 dollari", disse in più di un'occasione.

Si parte dalla RED

La prima ad arrivare in commercio sarà la versione RED, che avrà un costo di 32.500 dollari più altri 1.595 dollari di spese di spedizione. Non è regalata, d'accordo, ma se si pensa che il prezzo medio di un'auto elettrica negli USA a ottobre 2023 è stato di 51.762 dollari, il risparmio è evidente. 

2024 Fiat 500e North American Launch Gallery

Fiat prevede di "lanciare" la 500 elettrica RED e le future varianti in quantità limitate, per rendere l'auto esclusiva e alla moda. Sarà la strategia giusta? Probabilmente sì. Anche perché le piccole, elettriche o termiche, negli USA hanno sempre fatto fatica. Riuscire con il marketing a trovare il giusto posizionamento di mercato è fondamentale.

In fondo, MINI e smart insegnano. Entrambe si sono presentate in America con la voglia di cambiare i gusti di consumatori che corrono in concessionaria al grido "big is better" ed entrambe hanno ottenuto accoglienze tiepide. La Fiat 500 elettrica, dalla sua, ha il powertrain a zero emissioni che potrebbe giocare un ruolo fondamentale, viste anche le mutate condizioni macroeconomiche che il mondo sta affrontando.