Il 2023 dell'auto è stato un anno piuttosto fortunato dal punto di vista delle immatricolazioni. Sono state infatti 1.566.448 le auto nuove targate: si tratta di un aumento importante rispetto al 2022, pari al +19,0%, ma ancora sotto di oltre 350.000 unità (-18,3%) rispetto al 2019.

Del totale registrato nel 2023, le elettriche hanno rappresentato il 4,2%, un valore ancora piuttosto basso ma comunque migliore di quello registrato nel 2022 (3,7%).

Elettriche al 4,2%

Le vetture full electric (BEV) sono state scelte nel 2023 da 46.642 automobilisti italiani, un valore che gli ha permesso di raggiungere la quota di mercato del 4,2% (+0,5% rispetto al 2021) sul totale.

Le ibride plug-in (PHEV), invece, hanno fatto leggermente meglio per quanto riguarda la quota di mercato complessiva, arrivando a 32.828 vendite, cioè il 4,4% del mercato, ma leggermente peggio per quanto riguarda la variazione percentuale sull'anno precedente, pari a -0,7%.

Dicembre in positivo

Guardando i dati del solo dicembre, invece, sempre le BEV hanno raggiunto quota 4.541 immatricolazioni (5,4%) e le PHEV 3.064 vendite (3,6%).

Riguardo agli altri sistemi di alimentazione, poi, il motore a benzina ha concluso il mese di dicembre con 1/4 delle immatricolazioni in più (+4,7 p.p.) e l'anno al 28,3% di quota sul totale (+0,8%). Il diesel invece è sceso al 15,6% a dicembre, arrivando al 17,8% di quota nell’intero 2023 (-2,1 p.p.).

Le GPL, in linea con dicembre 2022, hanno archiviato il 2023 al 9,0% sul totale; le ibride hanno guadagnato 2,1 punti percentuali chiudendo l’anno al 36,2% di share (35,2% in dicembre), con un 10,0% per le full hybrid e 26,2% per le mild hybrid.

Di fronte a questi numeri il Presidente dell’UNRAE, Michele Crisci, ha espresso preoccupazione i nuovi incentivi non potranno essere "operativi in tempi brevi, situazione che porterebbe a un ulteriore rallentamento o alla paralisi del mercato”. Intanto, il Mimit ha convocato il Tavolo Automotive per parlare del nuovo piano incentivi il 1 febbraio.

“Il 2024 può e deve essere l’anno del cambio di passo per il mercato auto italiano, ma in questo momento c’è grande apprensione tra gli attori della filiera e tanta confusione tra i cittadini”, ha aggiunto il segretario generale di Motus-E, Francesco Naso, osservando che “purtroppo all’annuncio della rimodulazione degli incentivi auto non è seguita una tempestiva formalizzazione della disponibilità delle risorse, il che rischia da un lato di creare il caos tra gli operatori, che non hanno ancora informazioni sulla nuova piattaforma per l’ecobonus, e dall’altro di paralizzare il mercato, perché i potenziali acquirenti sono naturalmente portati ad attendere le nuove agevolazioni prima di decidere come muoversi”.

Tesla Model Y: gli interni

Tesla Model Y, gli interni

Vince la Tesla Model Y

La Regina indiscussa del mercato 2023 delle auto elettriche è stata la Tesla Model Y (con 8.587 unità), seguita dalla Tesla Model 3 e dalla Fiat 500 elettrica. Più in basso dopo la Top 3, troviamo smart fortwo, Dacia Spring, Audi Q4 e-tron, Renault Megane E-Tech, Peugeot e-208, MG4 e Renault Twingo.

Su Motor1.com trovate la classifica delle auto più vendute in Italia nel 2023 per tutti i sistemi di alimentazione.

La top 50 delle auto elettriche più vendute nel 2023

  1. Tesla Model Y, 8.587 
  2. Tesla Model 3, 7.385 
  3. Fiat 500, 4.749 
  4. smart fortwo, 4.639
  5. Dacia Spring, 2.267
  6. Audi Q4, 2.147
  7. Renault Megane, 2.109 
  8. Peugeot 208, 2.045
  9. MG4, 2.033
  10. Renault Twingo, 1.697
  11. Volkswagen ID.3, 1.644
  12. Jeep Avenger, 1.496
  13. Opel Corsa, 1.493
  14. BMW iX1, 1.384
  15. Ford Mustang Mach-E, 1.156
  16. Volkswagen ID.4, 1.097
  17. Mercedes EQA, 1.091
  18. MINI, 1.059
  19. Cupra Born, 1.011
  20. Hyundai Kona, 947
  21. Peugeot 2008, 903
  22. Polestar 2, 838
  23. Opel Mokka, 800
  24. BMW i4, 784
  25. Volkswagen ID.5, 696
  26. Smart #1, 687
  27. Citroen C4, 646
  28. Volvo XC40, 639
  29. Porsche Taycan, 586
  30. Mercedes EQB, 544
  31. Skoda Enyaq, 535
  32. BMW iX, 497
  33. Renault Zoe, 491
  34. DR 1.0 EV, 490
  35. Tesla Model S, 401
  36. Fiat 600, 368
  37. MG Marvel R, 365
  38. Volvo C40, 364
  39. Nissan Leaf, 344
  40. Audi Q8 e-tron, 330
  41. Volkswagen ID. Buzz, 320
  42. BMW iX3, 312
  43. Tesla Model X, 260
  44. Citroen C4 X, 243
  45. Kia EV6, 226
  46. Mercedes EQE, 224
  47. MG ZS, 211
  48. Kia Niro, 195
  49. Abarth 500e,185
  50. Nissan Ariya, 169

Fotogallery: Tesla Model Y (2023)