La nuova Porsche Taycan Turbo GT è diventata a gennaio la berlina di serie più veloce del Nurburgring. Con un tempo di 7:07:550, ha battuto di 18 secondi la Tesla Model S Plaid e di 26 secondi la Taycan Turbo S "standard". Tuttavia non ha superato di soli 2 secondi anche l'auto al primo posto della classifica da ormai diversi mesi: la Rimac Nevera, che ad agosto 2023 aveva girato in 7:05.298.

Ma vi siete mai chiesti quali siano in assoluto le auto elettriche più veloci dell'Inferno Verde? C'è infatti chi, in passato, ha fatto addirittura meglio della Porsche. Scopriamo dunque le prime 15 posizioni.

Volkswagen ID.R Concept

Tempo, 6:05.3

Iniziamo la nostra rassegna, rigorosamente in ordine di tempo sul giro, con l'auto elettrica più veloce del Nurburging. Si tratta di una Volkswagen e risale a ben prima dell'era dell'ID.4, dell'ID.Buzz e del resto dell'attuale gamma.

Il suo nome è ID.R Concept ed è stata sviluppata dagli ingegneri di Wolfsburg come auto da corsa a zero emissioni, con una potenza di 680 CV e una coppia di 649 Nm, grazie a due motori elettrici.

Nel 2019 questo "mostro" su ruote è stato scatenato sul circuito del Nurburgring Nordschleife, guidato dal pilota francese Romain Dumas che ha stabilito un tempo record di 6:05.336, rendendola di fatto l'elettrica più veloce - e una delle auto più veloci di sempre - sullo storico tracciato. Solo la Porsche 919 Hybrid EVO ha registrato un tempo migliore (5:19.546).

Volkswagen ID R al Nürburgring Nordschleife

La Volkswagen ID.R al Nürburgring Nordschleife

Nio EP9

Tempo, 6:45.9

La Nio EP9 non è tecnicamente un'auto di produzione, anche se l'azienda ne ha costruite e vendute 10 tra il 2016 e il 2019, al prezzo di 3 milioni di dollari. L'hypercar cinese solo per la pista ha quattro motori elettrici montati su ogni ruota, per una potenza totale di 1.360 CV e 1.479 Nm di coppia, per uno 0-100 coperto in appena 2,6 secondi e una velocità massima di 312,2 km/h.

Nel 2017, Nio ha fatto correre la EP9 sul Nurburgring Nordschleife, guidata dal britannico Peter Dumbreck che ha segnato un tempo di 6:45.90, battendo il precedente record stabilito dalla stessa auto nel 2016 di 7:05.12 (questa volta con pneumatici da gara) e classificandosi quinta nella lista delle auto non di serie e seconda solo alla VW ID.R.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

La Nio EP9 al Nurburgring

Rimac Nevera

Tempo, 7:05.2

Al terzo posto della nostra lista troviamo la prima auto di produzione vera e propria, ovvero la Rimac Nevera, anche se si tratta di una hypercar da 2,2 milioni di dollari. Alimentata da quattro motori elettrici sincroni a magneti permanenti per una potenza di 1.914 CV, è per definizione l'auto più veloce in vendita oggi.

Alla fine del 2023, la Casa ha stabilito con quest'auto il record del Nurburgring Nordschleife per veicoli effettivamente in produzione, fermando il cronometro a 7:05.29. Al volante c'era il pilota croato Martin Kodric.

Foto - Rimac Nevera Time Attack

Rimac Nevera, il record al Nurburgring

Porsche Taycan Turbo GT

7:07.5

L'ultima arrivata in questo elenco (come già detto) è la Taycan Turbo GT, la Porsche di serie più veloce e potente di sempre. Con 1.108 CV generati da due motori elettrici, è in grado di raggiungere i 100 km/h in appena 2,2 secondi e una velocità massima di 305 km/h.

Nel mese di gennaio un esemplare dotato del pacchetto Weissach ha registrato un tempo sul giro di 7:07,55. Con l'esperto pilota Lars Kern al volante, la Turbo GT è così diventata l'auto elettrica a quattro porte più veloce del Ring, nonché la più veloce tra le berline di serie a quattro porte, battendo la Jaguar XE Project 8.

<p>Il record al Ring della Porsche Taycan Turbo GT</p>

Il record al Ring della Porsche Taycan Turbo GT

Toyota TMG EV P002

Tempo, 7:22.3

La TMG EV P002 è un prototipo di auto da corsa elettrica prodotto da Toyota nel 2012 con 476 CV e 999 Nm di coppia. Con Jochen Krumbach al volante, quest'auto nello stesso anno ha fatto registrare un tempo sul circuito del Nurburgring di 7:22.32, stabilendo il record sul giro per veicoli elettrici - rimasto imbattuto solo per pochissimi mesi.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

La Toyota TMG EV P002 al Nurburgring

Tesla Model S Plaid con Track Pack

Tempo, 7:25.2

La Tesla Model S Plaid con Track Pack è stata portata sul circuito del Nurburgring alla fine del 2023. La pesante berlina ha percorso l'anello in 7:25,2, battendo il tempo sul giro stabilito dalla Taycan Turbo S.

Grazie a questo numero, la Casa ha potuto rivendicare ancora una volta il record per veicoli elettrici in produzione, una questione che, però, è durata poco, fino all'arrivo della Rimac Nevera.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

Il record al Nurburgring della Tesla Model S Plaid con Track Pack

Porsche Taycan Turbo S

Tempo, 7:33.3

Il secondo tentativo di record della Taycan al Nurburgring risale al 2022. Non si sa se il record ottenuto da Tesla nel 2021 con la Model S Plaid abbia o meno a che fare con esso, ma Porsche è riuscita a ridurre di quasi 10 secondi il giro effettuato dalla precedente versione Turbo.

Con un tempo di 7:33,3, la Turbo S ha battuto anche la Model S Plaid di qualche secondo, reclamando il record per le auto elettriche di serie. Oltre alla potenza extra della Turbo S, l'auto era dotata di un nuovo kit di prestazioni e del sistema Porsche Dynamic Chassis Control.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

La Porsche Taycan Turbo S al Nurburgring

Hyundai Ioniq 5 N

Tempo, 7:45.5

La nuova Hyundai Ioniq 5 N è stata portata al Ring dai giornalisti della rivista tedesca Sport Auto nel 2023. Gli esperti hanno guidato un esemplare dotato di freni maggiorati, sospensioni ribassate e pneumatici sportivi, tutti dettagli che si sono rivelati molto importanti per riuscire a stabilire il tempo sul giro di 7:45,5, con il pilota Christian Gebhardt al volante.

FOTO - Hyundai Ioniq 5 N

Hyundai Ioniq 5 N

Mercedes-Benz SLS AMG elettrica

Tempo, 7:56.2

Molto prima che le lettere EQ fossero sinonimo di veicoli elettrici, in Mercedes c'era la SLS AMG Electric Drive. Con le sue porte ad ali di gabbiano e la sua verniciatura giallo fluo, questa supercar era impossibile da non notare.

Un anno dopo il suo debutto nel 2012, nel 2013 è stata portata al Ring, con l'obiettivo di effettuare un giro completo in meno di 8 minuti. Grazie a una batteria da circa 60 kWh, i tecnici di Affalterbach ci sono riusciti, fermando il cronometro a 7:56.2.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

Il giro al Nurburgring della Mercedes-AMG SLS Electric Drive

Audi R8 E-Tron

Tempo, 8:09.0

L'Audi R8 E-Tron ha debuttato 15 anni fa, dotata di un powertrain a doppio motore con una batteria da 49 kWh che era in grado di generare fino a 381 CV e 820 Nm di coppia, valori sufficienti nel 2012 per farle ottenere alla R8 E-Tron il record di velocità sulla Nordschleife, con un tempo sul giro di 8:09.

Successivamente, nel 2015, la R8 E-Tron è diventata un'auto di serie vera e propria, anche se la sua produzione è durata poco. Ne sono state costruite, infatti, meno di 100 prima che la Casa decidesse di "staccare la spina" al progetto.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

Il giro al Nurburgring dell'Audi R8 e-tron

Concetto Peugeot EX1

Tempo, 9:01.34

Con la concept EX1, anche Peugeot è stata protagonista dei primi giorni dell'era moderna dei veicoli elettrici. A differenza dei concept di Audi o Porsche, però, la Casa francese non si è fatta illusioni sul fatto di mandarla in produzione.

Si trattava, infatti, di una minuscola biposto con abitacolo aperto, che si affidava a un design leggero e a un gruppo propulsore a due motori in grado di generare solo circa 340 CV.

Nel 2011, questo è stato sufficiente per ottenere un record al Nurburgring per i veicoli elettrici, con un tempo di 9:01.34 e superando di quasi un minuto il giro della Mini E del 2010.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

Peugeot EX1 Concept al Nurburgring

Mini E

Tempo, 9:52.0

Agli albori dell'elettrificazione, Mini ha presentato il prototipo E, una Cooper convertita a batterie con una modesta potenza di 204 CV e 220 Nm di coppia. Il progetto ha portato alla produzione della BMW i3, ma prima ha fatto un giro al Ring.

Nel 2010, con alla guida Thomas Jagr, questa speciale auto ha completato il giro della Nordschleife 9:52. È stato il primo veicolo elettrico in assoluto a completare il tracciato e a completare un giro cronometrato.

Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring

La MINI-E al Nurburgring

Fotogallery: Le 15 auto elettriche più veloci al Nurburgring